Ballardini: "Rossi sarà convocato"

10.03.2018 14:14 di GianPiero Gallotti articolo letto 241 volte

Si è da poco conclusa la consueta conferenza stampa pregara del tecnico del Genoa Davide Ballardini.

Questi i concetti da lui espressi:

 

Noi pensiamo a preparare bene la partita. Al meteo non pensiamo.

Il Milan è una squadra che adesso è molto chiara. È umile e compatta. Insieme a Juventus e Napoli sono quelli che danno la dimostrazione di forza più chiara.

Saranno poi anche arrabbiati quindi dovremo correre molto e avere tanta generosità e intensità. 

Dovremo essere bravi nelle due fasi di gioco.

Sarà una partita molto intensa dove, ripeto, dovremo correre molto. Però il Genoa ha dimostrato spesso di saperlo fare.

Al Milan da quando hanno cambiato la guida tecnica, dopo un inizio nel quale si sono un po' assestati, sono diventati una squadra a livello delle più forti.

Hanno venti nazionali importanti e quando parli di loro pensi a Suso. Biglia, Bonucci e tanti altri. Tutti campioni.

Rossi ha già fatto due settimane di allenamento con la squadra quindi sarà convocato. Taarabt invece ne ha solo una.

Sicuri assenti saranno solo Izzo e Veloso.

Quando giochi contro il Milan tutti hanno delle motivazioni e non solo gli ex.

A Bologna abbiamo commesso qualche errore, ma come li fanno tutti. Noi abbiamo la fortuna di avere dei ragazzi che si vogliono migliorare.

Gattuso lo conosco da giocatore, ma non conosco la persona quindi le sue idee e i suoi metodi di lavoro non ho elementi per commentarli.

 

Gip