Il buongiorno

08.10.2018 05:30 di GianPiero Gallotti articolo letto 264 volte

Lunedì 8 Ottobre 2018

Il sole sorge alle 7,29 e tramonta alle 19,53

 

Il Santo del giorno:

Santa Pelagia, Santa Reparata

 

Il meteo:

Sintesi:

Mattinata incerta sui settori occidentali, tra Imperia, Savona e Cuneo dove non mancherà qualche isolata pioggia. Asciutto ma irregolarmente disturbato da nubi tra Genova e La Spezia.

Pomeriggio decisamente meglio con progressivo allontanamento della nuvolosità e sole che si farà decisamente più presente ovunque.

 

Dettaglio:

Nottata e mattinata con coperture diffuse associata a possibili piogge deboli tra Imperia e Savona, soprattutto sui settori interni. Piogge sulla provincia di Cuneo.

Mentre la situazione tenderà ad essere più asciutta su Genova (con qualche sporadico fenomeno sempre possibile) e soprattutto a levante, dove si avranno schiarite anche ampie tra il Tigullo e lo Spezzino costiero; decisamente nuvoloso sull'entroterra di tutta la regione dove non mancherà qualche piovasco sparso.

Irregolare nuvolosità sull'alessandrino, ma senza fenomeni.

Ore pomeridiane che vedranno un diffuso e generale miglioramento anche a ponente. Sole che si farà decisamente spazio tra le nubi che tenderanno ad allontanarsi dalla nostra regione, tra Savona, Genova e La Spezia cielo abbastanza soleggiato, ma sempre disturbi di velature / nubi alte. Sereno sull'alessandrino, variabile, ma in miglioramento su Cuneo.

Serata con cielo diffusamente sereno o al più poco nuvoloso.

Temperature: in lieve aumento le massime.

Vento da nord in aumento dalla sera.

Mare poco mosso, mosso sul ponente.

Temperatura minima:  15°

Temperatura massima:  22°

 

Tendenza per martedì:

Giornata gradevole, solo disturbata da velature interne al mattino. Velature anche sul basso Piemonte. Sereno o poco nuvoloso su tutti i settori al pomeriggio.

(www.meteolanterna.net)

 

La frase del giorno:

Erbe velenose crescono anche fra le erbe medicinali.

(Proverbio tibetano)

 

Un po' di buonumore  :-)  :

Ad un importante banchiere si presenta un pretendente alla mano dell'unica figlia. Il candidato di professione fa lo scrittore.
"Io amerei sua figlia anche se non avesse un soldo."
"Davvero?"
"Lo giuro."
"E' sicuro?"
"Sono sicuro."
"Tina" dice il banchiere rivolgendosi alla moglie, lì presente al colloquio "accompagna il signore alla porta. Non voglio gente sciocca in famiglia!"

 

Buona giornata a tutti.

 

Gip