Pandev: "Essere umili e pensare a un obiettivo alla volta"

 di GianPiero Gallotti articolo letto 310 volte

E' in gran forma Goran Pandev, con una gran voglia di ricominciare a giocare e di fare bene.

E questa sua volontà l'ha espressa attraverso il sito ufficiale del Grifone.

Queste le sue parole:

 

“Sono felice di essere rimasto a Genova.

Grazie alla società e al tecnico che mi hanno concesso questa opportunità, ho accontentato i desideri miei e della famiglia.

Si respira nel gruppo la voglia di riscattare la seconda parte della scorsa stagione, in cui ci eravamo persi dopo una lunga fase positiva. Guardiamo avanti nella speranza di fare bene, a partire dal match di Coppa. Le vittorie favoriscono l’autostima, a credere in ciò che si fa. Dobbiamo essere umili e pensare a un obiettivo alla volta.

In campionato il primo è salvarci, poi penseremo a divertirci. Con mister Juric ho un bel rapporto. E’ un piacere essere un suo giocatore. E’ una persona vera, seria, avviata a una grande carriera”.

 

Gip