Fiorentina-Genoa, prima tempo (live): quarantacinque minuti di passione

Partita assolutamente importante per Fiorentina e Genoa che di fatto si giocano la Serie A. Alla Viola il vantaggio del campo e di una classifica migliore.
26.05.2019 20:25 di Franco Avanzini   Vedi letture

Finisce senza reti la prima frazione di gioco, stesso risultato a Milano, 0 a 0

Muriel al 46' calcia bene ma Kouamé devia la palla in angolo

Due i minuti di recupero

Al 41' Lafont sbaglia il rilancio, Pandev lancia in area Bessa che viene però anticipato ancora dal numero uno avversario

Il pareggio dell'Atalanta contro il Sassuolo è una buona notizia per il Grifone

Punizione di Miguel Veloso pericolosa con una deviazione e Lafont che ci mette il piede e manda la palla in angolo

Rientrato Chiesa che però zoppica intanto il Genoa fa girare la palla

Incidente di gioco per Federico Chiesa che resta a terra

Inter-Empoli sempre sullo 0 a 0 mentre il Milan vince 2 a 0 a Ferrara e il Sassuolo 1 a 0 in casa dell'Atalanta

Al 26' calcia Chiesa e para Radu

Scatto dell'innarrestabile Muriel che poi, dopo tre avversari saltati, va al cross, interviene Radovanovic che frena tutto

Ammonito Gerson per un intervento scorretto

Ritmi assolutamente bassi, nessuna delle due squadre pressa l'avversaria quando in possesso di palla

Al 16' lancio in area per Kouamé che viene anticipato dalla pronta uscita di Lafont

Bene Zukanovic in uscita su Benassi che poteva creare una occasione per i suoi

Tanto giro palla della squadra di casa che cerca soprattutto i cross dalla fascia; Genoa che prova qualche sortita offensiva

All'8' ancora in uscita alta il portiere genoano, brav a bloccare la sfera

Benassi al cross dalla destra, Radu blocca pallino del gioco in mano ai locali

Grifone alla fine con il 3-5-2 speculare al modulo della Viola

Subito al volo Muriel che ci prova dalla destra, Radu prende palla

Si parte, prima palla toccata dall Fiorentina

Eccole uscite dal tunnel, stadio colmo, tifo davvero importante ma pure tanta tensione sui volti dei giocatori dlele due formazioni

Squadre che stanno per entrare in campo e sistemarsi sul terreno di gioco dando inizio alla partita

Tutti i giocatori del Grifone si sono riscaldati con la casacca numero tredici che era quella di Davide Astori

Squadre che si sono scaldate in campo con la Viola che si è sistemata accanto ai propri tifosi, tensione altissima nelle due squadre; ci si gioca davvero una intera annata

Stadio Artemio Franchi colmo con uno splendido colpo d'occhio. Tanti anche i tifosi genoani che sono accorsi in soccorso del Genoa in questa ultima e decisiva gara del campionato 2018/2019. Un incontro che sarà per i rossoblu un dentro o fuori. Una sconfitta costringerebbe il Grifone alla retrocessione in Serie B; col pareggio o la vittoria le cose potrebbero andare decisamente meglio salvo il fatto che occorrerebbe conoscere pure l'esito della sfida del Meazza di Milano tra Inter e Empoli. Insomma tante le possibilità con la stessa formazione gigliata implicata a pieno titolo nella lotta salvezza.