Genoa - Milan, questo il primo tempo della gara (live)

Una gara importante per il futuro delle due squadre per il futuro dei due allenatori che di fatto si giocano la panchina in questa serata
05.10.2019 20:41 di Franco Avanzini   Vedi letture

Finito il primo tempo sull'1 a 0 per il Grifone

Espulso Saponara dalla panchina per qualche pallone di troppo nei confronti dell'arbitro

Ammonito Calabria per gioco scorretto

Due minuti dopo punizione di Schone e...GOOOLLLL Chiara complicità di Reina però,  1-0

Al 39' Pajac entra in area dalla sinistra e calcia, Reina coi pugni devia

Replica Ghiglione che tira da fuori, Reina in angolo

Occasione Milan con Piatek che apre per Kessie, diagonale dalla destra, palla sull'esterno della rete

Al 35' Suso calcia, blocca Radu

Tiro cross di Pajac bloccato da Reina

Al 27' converge al centro e calcia Suso, palla fuori

Punizione di Suso, palla deviata coi pugni da Radu

Venti minuti passati senza occasioni sui due fronti

Esce fuori area Reina per anticipare Pajac al 17'

Milan che si chiude praticamente con tutti gli effettivi

Primo corner genoano senza esito, la difesa milanista spazza via

Si fa male Criscito, costretto al cambio entra Biraschi

Due minuti dopo Lerager calcia, para a terra Reina

Al 5' lancio per Kouamé che è colto in fuorigioco

Equilibrio iniziale tra le due squadre

Inizia la partita batte il Genoa

Squadre in campo schierate e gara che a breve inizierà 

Milan che non avrà Donnarumma in porta ma Reina

Potrebbe essere l'ultima partita per uno dei due mister sulle rispettive partite, Aurelio Andreazzoli e Marco Giampaolo, nonostante le farsi di rito, lo sano. Chi perde potrebbe lasciare la propria panchina. Genoa-Milan è più di una sfida valida per l'ottava giornata di andata del campionato di Serie A, può rappresentare un bivio per le due squadre. Chi otterrà i tre punti vedrebbe il proprio futuro più roseo, chi perderà invece porebbe sprofondare in una crisi nera. E con il fatto che subito dopo ci sarà la sosta ecco che il cambio di guida tecnica apparrebbe inevitabile. Intanto il Ferraris si è colorato di rossoblu, tanto il pubblico presente ed i tifosi genoani sono pronti ad incitare per la loro squadra dal primo minuto sino al novantesimo ed anche oltre.