Genoa pagelle, la difesa e Taarabt sul podio

 di Franco Avanzini articolo letto 937 volte

Perin voto 6.5: tranquillo in ogni intervento sia palla a terra che a palla alta. Tra i pali salva in un paio di circostanze la baracca

Izzo voto 7.5: interventi sempre puliti e alcune uscite palla al piede da applausi. nella ripresa grandissima chiusura in mezzo all'area su di un avversario

Spolli voto 7: da sicurezza al reparto difensivo e i suoi interventi sono sempre molto positivi. L'arrivo di Ballardini ci ha fatto scoprire un giocatore importante come l'ex Catania

Zukanovic voto 7: attenzione massima, colpi di testi in serie e gioco effettuato più nella fase difensiva che in quella offensiva

Laxalt voto 5.5: troppi errori al momento dell'ultimo passaggio che hanno vanificato potenziali occasioni da rete.(dal 41' s.t. Biraschi voto s.v.)

Rigoni voto 5.5: si mangia un gol clamoroso in contropiede in una serata non troppo positiva per lui (dal 23' s.t. Omeonga voto 5.5: pasticcia un po' troppo in qualche frangente)

Veloso voto 5.5: i ritmi alti, quelli della ripresa, non fanno per lui. Pochi i palloni toccati

Bertolacci voto 5.5: non incide troppo sbagliando troppi palloni. Un passo indietro rispetto alla settimana scorsa

Rosi voto 6: il "soldatino" genoano corre parecchio sulla fascia tra cose buone e qualche errore

Taarabt voto 7: tecnicamente è il migliore di tutti, certo qualche volta sbaglia qualche passaggio ma il più lo fa bene

Pandev voto 6: si accende a strappi, parte bene poi sparisce e quindi si riaccende segnando il gol partita. Stesso cliché nella ripresa fin che sta in campo (dal 19' s.t. Lapadula voto 6: sbraccia e lotta ma non riceve palloni in attacco per segnare)