Genoa pagelle, Lazovic positivo; Sandro meno

16.12.2018 22:45 di Franco Avanzini articolo letto 540 volte

Queste le nostre pagelle dopo la gara che il Genoa ha disputato all'Olimpico di Roma contro la formazione allenata da mister Eusebio Di Francesco

RADU voto 6: qualche errore nelle deviazioni alternate a buone cose

BIRASCHI voto 6.5: tampona ovunque cercando di spingere meno ma anche di evitare di lasciare sguarnita la propria zona 

ROMERO voto 6: sul pareggio di Kluivert non va ad aiutare Zukanovic che era già ammonito chiudendo in ritardo. Buoni alcuni interventi in tackle

ZUKANOVIC voto 5.5: soffre tanto soprattutto perché frenato dopo il giallo subito in apertura (dal 15' s.t. Pedro Pereira voto 5.5: non incide troppo)

ROMULO voto 5.5: non da grandi sensazioni di tranquillità (dal 24' s.t. Pandev voto 5.5: un gol mangiato ma anche un rigore netto sul quale l'arbitro soprassiede, sbagliando)

HILJEMARK voto 6.5: tanta, tantissima corsa e una rete da opportunista Finisce con la lingua fuori ma davvero ha dato tutto

SANDRO voto 5.5: sul vantaggio finale di Cristante, resta completamente piantato per terra permettendo agli avversari di fare un facile triangolo (dal 21' s.t. Rolon voto 6: cerca di mettere ordine in mezzo al campo)

BESSA voto 6: importante nei meccanismi di mister Prandelli, tanta corsa ma pure buone palle passate ai compagni

LAZOVIC voto 6.5: in buona giornata fa tante cose positive liberandosi spesso degli avversari e lasciandoli sul posto

PIATEK voto 6.5: capocannoniere del campionato, gol in spaccata poi cerca di giocare per la squadra  

KOUAME' voto 5.5: non il miglior Kouamé della stagione, corre a perde anche tanti colpi di testa