Torino-Genoa, primo tempo (live)

 di Franco Avanzini articolo letto 372 volte

Al 45' finisce 0 a 0 il primo tempo: bene il Genoa

Punizione di Ninkovic con un primo tiro deviato dalla barriera e secondo fuori

Ammonito Castan per un fallo al limite dell'area su Ocampos

Pericoloso un cross di Zappacosta dalla destra, sfera che passa davanti alla porta senza trovare alcuna deviazione

Errore in uscita del Genoa, Ljajic va al tiro, sfera deviata fuori di poco

Al 40' Rincon lancia bene Simeone in area che calcia in diagonale ma Hart devia in angolo

Gara spezzettata, tanti gli interventi fallosi. L'arbitro interviene sempre

Si susseguono gli angoli, sull'ennesimo va alto di testa Simeone ma manca la porta

Mezzora di gioco, buon Genoa, ennesimi corner consecutivi rossoblu. Non accade nulla

Due minuti dopo Lazovic per Ninkovic che crossa bene, Simeone non la prende bene calciando la palla che finisce fuori

Al 24' Ninkovic su punizione chiama Hart alla deviazione

Ocampos positivo in questa parte di sfida, spesso gli avversari costretti al fallo. Intanto richiamato dall'arbitro Mihajlovic

Al 20' Barreca dalla distanza manca la porta non di troppo

Sul secondo Burdisso anticipato di un soffio da un avversario

Un paio di angoli consecutivi per il Genoa

Giallo per Munoz per fallo su Belotti

Dall'altra parte bravo Lamanna a deviare in angolo il diagonale di Ljajic che si era bevuto Izzo

Al 13' Hart si salva prima sul cross basso di Nonkovic e quindi sulla spingardata da fuori di Cofie

Buon cross di Lazovic con la palla che viene messa in angolo da Zappacosta

Il primo tentativo è di Simeone che però non centra la porta

Cinque minuti di gara, sempre 0 a 0. Nessuna azione di rilievo

Inizio frenetico, geometrie assenti, palloni lanciati avanti senza troppe idee

Primo pallone battuto dal Genoa

Squadre che stanno scendendo in campo. In granata i locali e con la seconda maglia, quella bianca con la banda orizzontale rossa e blu il Grifone

Si parte tra poco tra Torino e Genoa. Serata importante per il Grifone che potrebbe diventare anche più importante se esordirà Pellegri, superando Rivera nell'Olimpo dei giocatori esordienti in serie A. Si piazzarebbe al secondo posto. Ma intanto c'è una gara da giocare e possibilmente da portare a termine con qualche punto in saccoccia. Da una parte un Torino ferito dalla cinquina di Napoli ma dall'altra non si sta meglio dopo la prima sconfitta interna subita dal Palermo domenica sera.