Antonio Barreca da Neustift: "Contento si essere rientrato in Italia"

Antonio Barreca, esterno di centrocampo del Genoa, ha parlato alla stampa presente a Nesutift in Val Stubai di questa sua nuova avventura
13.07.2019 13:45 di Franco Avanzini   Vedi letture

Appena arrivato al genoa, Antonio Barreca si sta integrando nel gruppo in ritiro a Neustift in maniera molto positiva. Il giocatore, esterno di fascia, ha parlato alla stampa presente di questa sua nuova avventura ma anche del futuro del Genoa. Intanto il giocatore ha ricordato che: "Già a gennaio scorso c'era stato un interessamento nei miei confronti da parte della società rossoblu. Ora sono finalmente arrivato in questo club storico e sono pronto a ripagare la fiducia che mi è stata data. All'epoca l'affare saltò a causa di alcune situazioni che non erano combaciate, adesso tutto è filato liscio".

Esperienza estera, adesso il ritorno in Italia: "Per un italiano giocare all'estero non è semplice. Adesso sono tornato in un torneo che conosco e mi ha visto crescere". Sul suo ruolo spiega: "Sono un esterno di fascia, quinto di sinistra ma posso giocare anche da quarto in difesa". Sui nuovi compagni dice: "Conoscevo già Biraschi per averci giocato assieme in Nazionale e Pinamonti ; gli altri solamente da avversari". A Monaco non tutto è filato per il verso giusto: "Al Monaco ero partito bene poi è cambiato l'allenatore e io non si sono più trovato a mio agio. Poi sono andato a Newcastle dove ho faticato ad adattarmi a quel tipo di torneo. Sono state però due esperienza egualmente positive che mi hanno fatto crescere a livello umano". Sul neo mister Andreazzoli commenta: "E' molto preparato e ha le idee chiare in testa"