Bologna-Genoa, le probabili formazioni

09.02.2019 15:42 di Franco Avanzini   Vedi letture

Daniel Bessa è recuperato e torna tra i papabili per partire dal fischio di inizio anche se il fatto che abbia spesso lavorato a parte in settimana fa pensare il contrario. Per il resto la decisione principale resta sulla sostituzione dello squalificato Romero. Gunter appare il giocatore più probabile a scendere in campo dal primo minuto. Alternative? Criscito in mezzo con Pezzella sulla sinistra oppure Biraschi al fianco di Zukanovic con Pereira in campo sulla fascia laterale destra. 

In mezzo al campo sono in cinque a giocarsi le maglie da titolare. Ipotizzando un 4-3-3 come visto d'altra parte durante il secondo tempo dell'amichevole di metà settimana contro il S.Olcese Campomorone, i prescelti potrebbero essere Radovanovic, Rolon e Lerager ma attenzione a Veloso che è stato esaltato in conferenza stampa proprio dal tecnico Prandelli. Davanti Lazovic, Sanabria e Kouamé hanno di fatto il posto fisso. Ma ecco la possibile formazione genoana:

Radu, Biraschi, Gunter, Zukanovic, Criscito, Rolon (Veloso), Radovanovic, Lerager, Lazovic, Sanabria, Kouamé

Sinisa Mihajlovic cerca il secondo successo consecutivo per portarsi al di sopra dalla zona B. Santander è recuperato ed è stato convocato ma non è detto che parta dal primo minuto. Sicuramente out sono Lyanco, Orsolini e Paz. Palacio, imprescindibile in questa squadra, guiderà l'attacco emiliano. Ma ecco il possibile schieramento di partenza:

Skorupski, Calabresi, Gonzalez, Danilo, Dijks, Poli, Pulgar, Soriano, Sansone, Santander (Destro), Palacio