Genoa, Lapadula e Biraschi si attendono gli esami

 di Franco Avanzini articolo letto 1984 volte

Per Gianluca Lapadula e Davide Biraschi la trasferta di Udine non avrà un dolce ricordo. L'attaccante infatti è stato costretto ad uscire dal campo al 36' del primo tempo a causa di un dolore al ginocchio dopo un intervento a centrocampo su un avversario. L'ex Milan ha provato a restare in campo ma il dolore risultava troppo forte. Il difensore invece si faceva male dopo uno scontro con Behrami ed era costretto a lasciare il campo sedendosi in lacrime in panchina. Era il 24' della ripresa.

Domani potrebbe essere una giornata importante per entrambi. Dovrebbero infatti essere effettuati gli esami strumentali che daranno i responsi definitivi. Negli spogliatoi il tecnico Juric era preoccupato soprattutto per le condizioni dell'attaccante. Sostituirlo non sarà semplice.

Le alternative sono Galabinov che però ha denotato ancora poca dimestichezza con la Serie A e Pellegri che però è troppo giovane per portare sulle sue spalle l'intero peso dell'attacco genoano. Tornare sul mercato cercando qualche elemento svincolato? Anche in questo caso le alternative non sembrano molte.