Mondiale 2018: clamoroso esonero

13.06.2018 12:50 di Franco Avanzini articolo letto 386 volte

Succede anche questo nel mondo del calcio. Al Mondiale 2018 che partirà domani in Russia un commissario tecnico non inizierà neppure la propria avventura in seno ad una Nazionale. E non parliamo di una squadra di secondo ordine (se mai esistono formazioni di secondo ordine nella manifestazione mondiale per eccellenza) bensì di una delle favorite per la vittoria finale come la Spagna.

Julen Lopetegui è stato infatti allontanato dal presidente della Federazione Spagnola Luis Rublales. Il motivo? L'aver firmato il contratto che lo legherà dalla prossima stagione al Real Madrid. E questo avrebbe potuto probabilmente diventare un boomerang per lo stesso allenatore avendo in squadra numerosi elementi del Barcellona.

A questo punto non resta che attendere il nome del sostituto anche se dal ritiro iberico l'aria che si respira non è certo benefica e, anzi, i giocatori avevano già minacciato "vendetta" nel caso di esonero. Cosa succederà adesso che l'allontanamento è stato attuato?