Vincenzo Torrente a TMW: "Per il Genoa importante la continuità"

13.06.2018 16:30 di Franco Avanzini articolo letto 412 volte

Un passato da giocatore e da allenatore nel Genoa, Vincenzo Torrente è stato intervistato da TMW parlando di vari argomenti, passando dalla finale di play off in Serie B tra Palermo e Frosinone fino alla fresca retrocessione della Virtus Entella in Lega Pro. Ovviamente non ha mancato di dire la sua sul mercato del Genoa che ha visto, al momento, gli arrivi di Criscito e Marchetti. Torrente intanto ha elogiato il fatto di non aver cambiato allenatore:

"E' importate la continuità in panchina con la conferma del tecnico Davide Ballardini". Sul mercato l'ex difensore genoano ammette: "Si sono gettate buone basi per il futuro. Lo testimoniano gli arrivi di Criscito e Marchetti. Si parla anche di giocatori come Mandragora e Sturaro che è un chiaro segno di come si voglia fare meglio rispetto alla passata stagione".

Sulle seconde squadre, Torrente spiega: "Sono favorevole alle seconde squadre perché consentirebbe ai nostri giovani di maturare prima. Fermo restando che andrebbero rivedute alcune problematiche di base, sia regolamentari che relative alle strutture in cui disputare le partite"