Ballardini: "Genoa sempre più consapevole'

28.04.2018 12:25 di GianPiero Gallotti articolo letto 591 volte

Si è appena conclusa la conferenza stampa pre gara del tecnico del Genoa Davide Ballardini.

Questi i concetti da lui espressi:

 

Abbiamo fatto una settimana un po' strana. Pensiamo di essere molto vicini ad un risultato che fino a qualche mese fa sembrava molto difficile da raggiungere. Ho dato un giorno di riposo in più perché i giocatori lo meritavano.

C'è però la convinzione di fare sempre meglio da qui alla fine, perché siamo una squadra seria, composta da giocatori seri.

Ci confrenteremo con un'Atalanta che è una realtà europea e siamo dunque curiosi di vedere come andrà .

Taarabt sarà convocato. Mancheranno Izzo, Spolli e Pereira.

Spolli la prossima settimana dovrebbe rientrare, mentre per gli altri due i tempi dovrebbero essere più lunghi.

Credo che il Genoa abbia preso sempre più consapevolezza. Anche se un po' di sana preoccupazione ci deve sempre essere perché ti spinge a fare meglio.

Medeiros e Lapadula sono due ragazzi dinamici, con tante buone qualità . Mi piacerebbe mettere al loro fianco anche un giocatore in più, ma questa squadra è nata con determinate caratteristiche, che dobbiamo rispettare.

Chi ha giocato davanti ha comunque sempre dato il meglio di sé. 

Veloso ieri lamentava un piccolo fastidio al polpaccio. Oggi lo valuteremo.

Ci può essere il rischio di un calo, però in allenamento non lo avvertiamo perché vanno sempre forte e hanno sempre voglia di fare bene.

Abbiamo fatto partite e risultati straordinari, direi impensabili. Quindi prendere degli schiaffi da qui alla fine non lo vogliamo di certo fare.

Ringrazio le persone allo stadio che mi vogliono bene e l'unica cosa che posso fare è dare il meglio di me per il Genoa. È l'unica maniera che conosco per ringraziarli.

Il fatto che anche diversi giocatori mi abbiano apprezzato nelle loro dichiarazioni fa piacere. Ma insieme siamo riusciti a superare tutte le difficoltà e quindi ci siamo legati ancora di più . Ma per il futuro del Genoa è fondamentale che le parti condividano e siano convinte. Alla base di tutto ci vuole questo.

 

Gip