Ballardini:"Siamo più consapevoli ma guai pensare che le cose possano diventare facili!"

18.02.2018 00:53 di Carlo Dellacasa articolo letto 471 volte

Il sorriso finalmente traspare dal viso di Davide Balardini, la vittoria con l'Inter è la ciliegina sulla torta di una fase di campionato esaltante. "Prendiamo consapevolezza di partita in partita, ci alleniamo bene, siamo più padroni della palla e abbiamo meno paura". Questo il primo pensiero del tecnico "Tutto questo dà forza alla squadra e a tutti gli elementi".

Ma il Genoa, il suo Genoa, deve far tutto meno che montarsi la testa "Guai a pensare che le cose possano diventare facili, la serie A è un campionato difficile. Oggi ci godiamo la vittoria ma da lunedì riprendiamo a lavorare duramente".

Placare insomma i facili entusiasmi a favore della concretezza e del sacrificio incarnati probabilmente dal ritrovato attaccante macedone: "Pandev è un esempio per la sua generosità e per il suo sacrificio, è il primo a far capire alla squadra come ci si debba comportare. Anche Bertolacci sta facendo grandi partite da regista".

Il succo del Balla pensiero? "Compatti, equilibrati ma possiamo ancora migliorare in qualità". insomma lavoro, lavoro e ancora lavoro.