Genoa - Sion: rossoblù vittoriosi per 2 - 0

 di GianPiero Gallotti articolo letto 947 volte

E' terminata da pochi minuti l'amichevole, in programma allo stadio Ciccione di Imperia, fra il Genoa ed il Sion.

Gara combattuta e a tratti divertente che ha visto gli uomini di Ivan Juric imporsi sugli svizzeri con il punteggio di 2 - 0 grazie alla doppietta di Rigoni, a segno al 72° ed al 78°.

Il Genoa, nella prima frazione di gioco, ha sofferto molto le incursioni della squadra di Tramezzani, rischiando diverse volte la capitolazione, evitata solo grazie ad un po' di imprecisione degli attaccanti elvetici e ad alcuni buoni interventi dell'estremo difensore del Grifone Lamanna.

Ma nonostante questo i rossoblù non sono però stati a guardare, costruendo a loro volta diverse occasioni da rete, la più clamorosa delle quali proprio al termine del primo tempo quando un tiro di Taarabt, deviato da un difensore, si stampa sul palo della porta elvetica.

In avvio di ripresa fuori Ricci e Salcedo per Rigoni e Centurion, seguiti alla mezz'ora da Zima, Palladino, Cofie, Landre e Rosi che prendono il posto rispettivamente di Lamanna, Lazovic, Taarabt, Rossettini e Brlek.

Nella seconda frazione di gioco i ritmi sono meno elevati ed il Grifone diventa padrone del campo chiudendo in soli sei minuti di fatto l'incontro con la doppietta appunto di Rigoni.

Pochi minuti prima il direttore di gara aveva annullato un gol a Centurion per posizione di fuorigioco.

Da segnalare il buon esordio del difensore Landre, che ha messo anche lo zampino nella seconda marcatura rossoblù offrendo di testa al compagno l'assist decisivo.

Buona anche la prestazione di Izzo, pronto per il ritorno in campionato dopo la squalifica.

E ora testa al Cagliari.

 

Gip