Genoa-Milan, primo tempo (live)

21.01.2019 14:59 di Franco Avanzini articolo letto 392 volte

Termina il primo tempo: 0 - 0

Ammonito Cutrone per proteste

45 corner Milan respinto dalla difesa

44 contropiede Milan con Paqueta che al volo colpisce il palo alla destra di Radu

43 conclusione altissima di Lazovic

La punizione di Calhanoglu è alta sulla traversa

41 ammonito Romero per fallo al limite dell'area 

40 pericolo Milan con Zukanovic a murare il tiro di Cutrone

38 altro assalto del Genoa con un difensore rossonero che riesce a chiudere l'ultimo passaggio di Pandev a Kouame

36 azione tambureggiante del Genoa conclusa di testa a lato da Kouame

31 Criscito da uno splendido pallone a Pandev che tocca in porta ma Donnarumma riesce a bloccare 

29 pubblico inferocito con Orsato che ferma Kouame lanciato in campo lungo per fallo dello stesso giocatore su Abate

Il Genoa preme e meriterebbe la rete del vantaggio

27 Bessa si divora un gol a tu per tu con Donnarumma tirandogli addosso

24 angolo Milan respinto dalla difesa

23 botta di Lazovic che Donnarumma respinge in volo

21 corner Genoa con gran colpo di testa di Kouame a lato di pochissimo

Gara fino ad ora abbastanza bloccata a centrocampo

Fischi per alcune decisioni di Orsato apparse da invertire

Esce Zapata ed entra Conti per il Milan

13 gran tiro di Biraschi alto di poco

11 il giocatore rossonero resta a terra e deve essere sostituito

10 tiro di Kouame murato da un difensore. Angolo

Corner Milan senza esito

Dalla conseguente punizione para Donnarumma in uscita alta

7' ammonito Borini per fallo su Bessa

6' Tiro da fuori di Rodriguez parato da Radu

5' Kouame fermato mentreentava uno slalom sulla fascia 

2' cross dalla fascia di Lazovic con Donnarumma che esce in presa alta

Partiti

Genoa che attacca sotto la Gradinata Nord.

 

Spalti semi vuoti per la sfida Genoa-Milan. Monta la protesta da parte dei tifosi genoani per l'insolito orario feriale che ha costretto alcune scuole ad anticipare l'uscita degli studenti e l'impossibilità di molti sostenitori genoani, muniti di abbonamento, di poter assistere al match in quanto impegnati lavorativamente.

Si giocherà la sfida quindi in un clima davvero quasi surreale. A breve arriverà il fischio d'inizio del match che vale la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

Nella Nord campeggiano solo due striscioni per onorare Federico, il ragazzo della Brigata Speloncia tragicamente deceduto in un incidente stradale: "Non ci sono parole solo un grande dolore. Ciao Fede" e " Ciao Fede sarai sempre con noi".