Cagliari, parla Rastelli: "Il Genoa? Non potevamo trovare squadra più complicata"

21.08.2016 11:23 di Lorenzo Semino   Vedi letture

L'allenatore del Cagliari Massimo Rastelli esordirà in Serie A questa sera al Luigi Ferraris nella sfida contro il Genoa di Ivan Juric, anch'egli alla prima partita nella massima serie dopo il miracolo a Crotone. Sarà una sfida a forti tinte rossoblù, partita che l'allenatore 47enne vuole affrontare con lo spirito giusto: "Ci sono curiosità, entusiasmo ed emozione - ha dichiarato Rastelli - Le pressioni sono diverse, ma l'obiettivo è sempre quello di ottenere risultati".

Parlando proprio dell'esordio in Serie A contro il Grifone, il mister ha proseguito: "Non potevamo trovare squadra più complicata. È andato via Gasperini, ma il telaio è rimasto immutato e lo stadio è caldo, pieno di passione verso la propria squadra. Ha giocatori di indubbia qualità in tutti i reparti, per noi sarà un banco di prova difficile ma stimolante".

Rastelli ha concluso entrando negli schemi della partita di questa sera, rivelando: "Daranno molto ritmo, cercheranno di non farci ragionare. Giocano in ampiezza e tra le linee. Dovremo essere bravi a leggere bene la partita. Mettiamo in conto che passeremo momenti difficili, dovremo superarli e poi colpire a nostra volta. Non cambiamo la nostra mentalità: andiamo in campo per guidare il gioco ed essere propositivi, ma ci sono anche gli avversari e in alcuni momenti della partita dobbiamo essere pronti a cambiare registro".