Europeo 2020: Italia, 3 a 0 alla Svizzera, doppietta di Locatelli e Immobile

16.06.2021 22:51 di Franco Avanzini   Vedi letture

Seconda gara per l'Italia che gioca allo stadio Olimpico di Roma contro la Svizzera. Il commissario tecnico Roberto Mancini cambia solo un uomo rispetto all'esordi contro la Turchia, fuori Florenzi e dentro Di Lorenzo. La partenza della squadra elvetica sorprende un po' tutti, non aspetta ma offende cercando di tenere alta la pressione e sostanzialmente posizionandosi nella metà campo italiana. L'occasione italiana arriva al 10' con Immobile di testa che devia il cross di Spinazzola, palla alta. Cala la formazione di Petkovic e l'Italia alza il baricentro chiudendo gli avversari nella loro metà campo. La gara si sbloccherebbe al 19' con Chiellini che da angolo contrasta un avversario, conquista palla e la manda in fondo al sacco ma l'intervento  del Var porta all'annullamento della rete. Il difensore poco dopo si fa male ed al suo posto entra Acerbi.  Al 27' Berardi dal fondo crossa, arriva Locatelli che non sbaglia sotto porta, 1 a 0. Svizzera che non crea occasioni da gol mentre sull'altro fronte Immobile e Insigne sono sempre sul pezzo con Berardi che accompagna a destra. Una buona Italia quindi chiude il primo tempo meritatamente in vantaggio. 

Subito aggressiva la Svizzera ad inizio ripresa. Ma ancora una volta alla prima vera iniziativa gli Azzurri raddoppiano. E' il 6', segna ancora Locatelli con un rasoterra da fuori area, palla che finisce alla sinistra di un esterrefatto Sommer, 2 a 0. Svizzera che viene sopraffatta e non riesce più a recuperare le energie per provare la rimonta. Italia che appare tranquilla, senza alcun assillo e gioca cercando anche qualche combinazione davvero interessante. C'è anche Donnarumma in campo che al 20' si mette in mostra con una doppia deviazione sulle conclusioni di Zuber. Si mangia il tris, in due circostanze, Immobile in contropiede calciando a fondo campo in diagonale. L'attaccante della Lazio si rifà al 43'con un tiro dalla distanza, nulla da fare per Sommer e 3 a 0. Italia che è di fatto qualificata ma non sicura del primo posto, sarà decisiva l'ultima partita contro il Galles.

Classifica del girone A: Italia 6, Galles, 4, Svizzera 1, Turchia 0