Spalletti: "Il Genoa ci ha fatto soffrire nei primi 20 minuti"

15.05.2022 18:01 di Franco Avanzini   vedi letture
Fonte: DAZN

Un successo firmato soprattutto Insigne che ha dato l'addio alla maglia Azzurra del Napoli. A DAZN è intervenuto, dopo il netto successo conquistato contro il Genoa, è intervenuto l'allenatore dei partenopei Luciano Spalletti: "C'era un aria bella sul campo, un sentimento positivo per rendere onore alla festa di Insigne anche se nei primi 20 minuti loro sono stati bravissimi e siamo stati un po' fortunati. Quando siamo riusciti a far valere la nostra qualità abbiamo creato qualche situazione".

Insigne preso in braccio dal tecnico a fine gara: "E' un professionista e è sempre stato uno dei primi arrivare al campo.Anche quando entrava a gara in corso ha sempre dato il contributo alla squadra. A volte fanno arrabbiare ma quando non ci sono rimpiangi di non poterli utilizzare. Dal nulla crea la soluzione agevolmente, tipo Del Piero, Baggio o Totti; elementi che tutti gi allenatori vorrebbero avere". 

Napoli che ha fatto una grande stagione in cui non è stato dichiarato alcun obiettivo. Non sarebbe meglio dire dove una squadra può arrivare eliminando qualunque altro problema: "Sarebbe troppo facile poter dire dove una squadra può arrivare. Ci sono squadre che potevano essere al nostro posto pur avendo formazioni importanti come ad esempio la Fiorentina. Le prime otto si possono inserire tra le prime quattro. Inizialmente ci eravamo ritagliati un bel spazi. E' dispiaciuto non restarci sino ad oggi ma non va cancellato quanto fatto sinora dalla squadra".

Il Napoli senza Insigne: "Io lo rimpiango dal giorno che c'è stata la certezza che andava via. Una scelta sua da accettare e adesso cercheremo un elemento con la stessa qualità e caratteristica di un giocatore che tutti vorrebbero avere nel cassetto".