Gilardino: "Gara complicata ma felice per il risultato conquistato"

29.12.2023 23:45 di Franco Avanzini   vedi letture

Dopo la Juventus, anche l'Inter deve cedere un punto al Genoa. Il tecnico dei rossoblu Alberto Gilardino ha parlato ai colleghi di DAZN per commentare l'incontro e il suo percorso: "Meglio continuare a parlare poco di noi. Sono felice, stasera gara complicata e difficile ma interpretazione sontuosa dei ragazzi, sia come approccio che applicazione contro una grande squadra, Tutti, chi ha giocato dall'inizio e chi ha subentrato, ha fatto benissimo".

Genoa che trova grande intensità e equilibrio con 4 attaccanti nell'ultimo quarto d'ora: "Stasera era importante veder rientrare Retegui e Messias, quest'ultimo ha giocato da quinto e mi ha dato grande disponibilità Mateo non al top della condizione ma si sta riprendendo. Occorre avere l'idea di trovare un equilibrio e ricambi valido al centro del progetto che è determinante per la squadra. Deve essere la nostra forza e la nostra mentalità cerco sempre di trasmettere determinati valori mentali, determinazione e ferocia all'interno della gara che facciamo molto bene in casa, fuori casa un po meno".

2023 anno fantastico per il tecnico, tra vittoria della B e primi mesi in A e ora? "Questa sera inizialmente avevamo solo due giocatori nuovi in campo, Martin e De Winter. Portiamo avanti un modo di pensare e giocare che ha acquisito nei mesi questa squadra, spero mantenere questi concetti. E' un mese particolare gennaio col mercato. Non vogliamo stravolgere la squadra, normale che ci siano giocatori che non stanno giocando. Chi rimarrà dovrà essere dentro al progetto, voglio vedere armonia in settimana".

I giocatori hanno piacere a stare insieme: "Abbiamo costruito questo gruppo da lontano, non arrivato da poche settimane. Un blocco di giocatori dalla scorsa stagione e chi è arrivato acquisisce subito questa mentalità ed approccio"


Altre notizie - La voce del Mister
Altre notizie