Genoa pagelle, prestazione negativa un po' di tutta la squadra

07.11.2022 22:45 di Franco Avanzini   vedi letture

Queste le nostre pagelle dopo la gara di questa sera giocata a Reggio Calabria

SEMPER voto 6.5: fa quello che può parando pure un calcio di rigore a Menez. Nulla può su Canotto dalla distanza e sul secondo penalty calciato da Hernani. Bravo su un tentativo ancora di Canotto nella ripresa

SABELLI voto 6: spinge per quello che può dovendo anche difendersi dalle veloci sortite avversarie, sulla destra torna dopo la gara disputata a sinistra contro il Brescia. Protagonista in negativo sul primo rigore avversario

DRAGUSIN voto 5.5: sulla prima rete viene beffato dal ghirigoro di Canotto ma non sembra molto in vena anche nella ripresa quando va in affanno sulla velocità avversaria

BANI voto 5.5: nervoso parecchio, interviene con Sabelli su Rivas sul primo rigore. Anche sulla rete di Canotto va in barca con Dragusin. La velocità della squadra avversaria mette in apprensione lui e il collega di reparto

CZYBORRA voto 5.5: consegna il secondo rigore alla Regina con un fallo di mano che poteva risparmiarsi, in precedenza qualche cross troppo sul portiere e una spinta troppo spesso assente (dal 25' s.t. Hefti voto 6: entra per dare una spinta sulla sinistra, lui ci prova)

FRENDRUP voto 6: meno positivo del solito, qualche errore nei passaggi e qualche contrasto non proprio preciso ma si batte sempre con tanta volontà cercando di cucire il gioco

STROOTMAN voto 5.5: meno preciso del solito, non riesce a essere quella "lavatrice" da tutti conosciuta, perde qualche pallone di troppo e non riesce ad illuminare il gioco genoano

JAGIELLO voto 5.5: poco propositivo meno dentro l'azione genoana, non riesce a frenare sempre gli avversari che giungono dalle sue parti (dal 14' s.t. Portanova voto 5: ingresso che non ha portato a nulla, non si ricorda qualcosa di positivo partito dai suoi piedi)

ARAMU voto 6: segna il gol del momentaneo pareggio con un colpo di testa, si muove di più rispetto al passato ed appare più dentro all'azione genoana anche se va spegnendosi nella ripresa (dal 37' s.t. Yeboah voto 5: in pratica un quarto d'ora in campo contando gli 8 minuti più gli altri 7 di recupero manessuna iniziativa offesiva)

GUDMUNDSSON voto 5.5: non combina molto nel periodo in cui rimane in campo, cerca qualche tocco senza però riuscire a rendersi pericoloso (dal 14' s.t. Yalcin voto 5: caotico e poco portato all'azione offensiva genoana, non regala spunti positivi) 

CODA voto 5.5: troppo spesso colto in fuorigioco, senza palla non si muove troppo di fatto permette agli avversari di prendergli sin da subito le misure. Mai pericoloso anche perché mancano schemi che lo portino a contatto con la porta avversaria