Sassuolo-Genoa, il secondo tempo della gara emiliana (live)

06.01.2022 17:29 di Franco Avanzini   vedi letture

Finisce 1 a 1 al Mapei Stadium tra Sassuolo e Genoa

Ammonito Lopez per gioco scorretto

Tre minuti di recupero

Esce Defrel e in campo va all'esordio Samele

Ammonito Rogerio per gioco scorretto

Muldur in campo al posto di Kyriakopoulos mentre Caicedo e Cassata sostituiscono Ekuban e Portanova

Morbido il colpo di testa di Defrel con Sirigu che blocca la sfera senza problemi

Al 32' Berardi con un bellissimo sinistro calcia appena sopra la traversa

Preme il Sassuolo alla ricerca della rete del sorpasso

Esce Destro ed entra Pandev

Troppo isolato talvolta Destro in attacco

Tre minuti dopo Defrel avrebbe la palla per il sorpasso ma calcia malamente, da ottima posizione, sopra la traversa

Al 22' Sirigu bravo a deviare in angolo una conclusione da fuori area in diagonale di Berardi

Fatica il Genoa, parecchia sofferenza tra le fila rossoblu

Fares e Melegoni entrano per Hernani e Hefti

Tanti errori in fase di costruzione del gioco da parte del Genoa che non riesce a rendersi pericoloso

Al 15' Bani di testa non c'entra la porta sulla battuta di un angolo

Genoa che sta facendo fatica ad uscire dalla propria metà campo

Al 12' Rogerio da fuori area non la colpisce bene, sfera a fondo campo

GOOOLLL DEL SASSUOLO al 10' segna Berardi che dal dischetto del rigore non da scampo a Sirigu, 1 a 1

Al 6' occasionissima per il Sassuolo con Raspadori che serve Defrel: in area di rigore prima colpisce il portiere e quindi calcia sull'esterno della rete

Brutta palla persa da Hernani, Raspadori però viene frenato prima di entrare in area di rigore 

Subito un cross di Kiriakopoulos dal fondo del campo con pallone bloccato da Sirigu

Partiti!

Nessun cambio, nessuna novità nelle due squadre. Pallone toccato per primo dal Genoa

Sassuolo e Genoa torneranno in campo per la disputa della ripresa sul punteggio di 1 a 0 per i liguri. Il gol realizzato dopo pochi minuti dal fischio di avvio realizzato con uno splendido colpo di tacco da Mattia Destro. Ottima la fase difensiva che non ha praticamente rischiato nulla nei primi 45 minuti di gara.