Fiorentina-Genoa le probabili formazioni: si va ancora verso il 4-3-3?

17.01.2022 10:00 di Franco Avanzini   vedi letture

Impegno serale per il Genoa che affronterà al Franchi la Fiorentina (inizio ore 20.45). Prima, e forse unica, gara con mister Konko coadiuvato da Murgita in panchina in attesa del probabile arrivo di Bruno Labbadia. Grifone che proverà a dar seguito ai pareggi che hanno caratterizzatole ultime stagioni di questa gara che si è sempre chiusa col segno ics. Ma ecco come le due squadre potrebbero scendere in campo.

Dragowski dovrebbe essere il favorito per la porta della Viola di mister Italiano. resta comunque valida l'alternativa di Terracciano che si è sempre ben disimpegnato quando chiamato in causa. La novità più grande potrebbe essere l'inserimento dal primo minuto di Ikoné mentre l'ex Piatek partirà presumibilmente dalla panchina: il posto nell'undici di partenza è sicuramente da assegnarsi al bomber Vlahovic. Confermato Maleh sulla fascia sinistra di centrocampo nel 4-3-3 di mister Vincenzo Italiano.

Possibile che il Genoa di Konko tenti l'impresa con il 4-3-3 che si è visto in casa del Milan in Coppa Italia. Potrebbe esordire Calafiori sulla fascia destra con il ritorno di Rovella in mezzo al campo al posto di Badelj supportato da Sturaro e Portanova. In attacco prima in campionato per Yeboah con Destro al centro che si riprenderà quel posto che aveva lasciato a Caicedo in Coppa ed Ekuban. Difesa che non varierà con Hefti, Ostigard e Vanheusden favoriti sui compagni di reparto. 

Questi i possibili schieramenti delle due squadre che si affronteranno questa sera all'Artemio Franchi di Firenze:

FIORENTINA: Dragowski (Terracciano), Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi, Bonaventura, Torreira, Maleh, Ikoné, Vlahovic, Gonzalez

GENOA: Sirigu, Hefti, Ostigard, Vanheusden, Calafiori, Sturaro, Rovella, Portanova, Ekuban, Destro, Yeboah