Juventus-Genoa, i precedenti: solamente due vittorie rossoblu in Piemonte

08.04.2021 10:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

La trasferta a Torino contro la Juventus è sempre stata foriera di notizie negative per il Genoa. nella storia della serie A solamente in due circostanze i rossoblu hanno conquistato il successo. La prima volta capitò il 21 novembre 1937. De Filippis portò avanti i padroni di casa raggiunti e poi superati dal duo Figliola-Arcari per il 2 a 1 finale. La seconda vittoria esterna i liguri la conquistarono il 20 gennaio 1991 quando bastò una rete realizzata da Tomas Skuhravy per conquistare l'intera posta in palio. 

Da quel giorno il Genoa ha conquistato solamente quattro pareggi su 17 partite disputate. L'ultimo pareggio è del 20 ottobre 2018 quando la gara si chiuse sull'1 a 1 grazie alle marcature nel primo tempo di Cristiano Ronaldo e nella ripresa realizzata da Daniel Bessa. Lo scorso anno la Juventus vinse 2 a 1. Leonardo Bonucci porta avanti i bianco-neri, il pareggio è di Christian Kouamé poi, praticamente quasi allo scadere, decise l'incontro il "solito" Cristiano Ronaldo su calcio di rigore.  

Non sempre la Juventus ha vinto facile sul Grifone. Ci sono stati infatti incontri nei quali il risultato è rimasto in bilico chiudendosi con il minimo scarto. E' capitato complessivamente in 17 circostanze. Ma attenzione il Genoa ha pure pagato dazio pesantemente sul campo della squadra piemontese: da registrare infatti pure un 8 a 1 nel 1933, un 7 a 0 nel 1965, un 6 a 1 nel 1950 ed in quattro circostanze la Juve ha vinto 4 a 0.

Insomma una trasferta davvero dura per la squadra allenata da mister Davide Ballardini che però vuole stupire ancora magari regalandosi un risultato a sorpresa.