Luca Gotti: "Genoa agguerrito ma sappiamo come affrontarlo"

21.11.2020 17:52 di Franco Avanzini   Vedi letture

Luca Gotti, allenatore dell'Udinese, ha parlato al sito ufficiale della società bianconera presentando la gara di domani contro il Genoa (calcio di avvio alle ore 18): "Affronteremo una gara molto importante per la nostra classifica. Entrambe le squadre hanno bisogno di punti. In queste due settimane di sosta abbiamo aumentato i carichi di lavoro in vista di un tour de force di gare davvero importante. Lavoro svolto sia dal punto di vista fisico che tattico".

Sui Nazionali: "Okaka, Lasagna e Nestorovski sono tornati molto positivi. Chi ha lavorato di più cn la squadra è stato Larsen che si è unito alla squadra con qualche giorno di anticipo. De Paul ha dovuto affrontare invece un viaggio intercontinentale che ovviamente comporta un problema di carattere da fuso orario. Ma il ragazzo è abituato anche se ovviamente era un po' stanco".

Pereyra: "Sta bene e probabilmente non avrò problemi a andarlo in campo dall'inizio". Torna disponibile Mandragora: "Ha lavorato bene e sin dopo l'operazione ha lavorato per anticipare il rientro il prima possibile. Cercheremo di inserirlo gradualmente, magari già da domani". Modulo che potrebbe cambiare a seconda dell'avversaria da affrontare: "E' una possibilità che abbiamo, una versatilità che possiamo mettere in atto all'inizio oppure a gara in corso. Non ci sarà Deulofeu che sta diventando papà ed è partito per la Spagna". Che gara sarà contro il Genoa? "Il Genoa sarà agguerrito. Abbiamo studiato gli avversari anche se intanto dovremo pensare a noi stessi"