Qatar 2022, ottavi di finale: Croazia con paura; Giappone battuto ai rigori

05.12.2022 19:20 di Franco Avanzini   vedi letture

Per la prima volta in questo Mondiale 2022 sono stati i calci di rigore a decidere un match. La Croazia ha superato infatti il Giappone solo grazie alla migliore precisione dal dischetto. I giapponesi escono dalla manifestazione a testa altissima. Per buona parte di gara hanno tenuto testa agli europei passando per primi in vantaggio grazie ad una rete realizzata da Maeda in chiusura di prima frazione di gioco. 

Più manovrieri i croati di Modric, sparagnini i ragazzi del Sol Levante che mettevano spesso in difficoltà gli avversari con la loro velocità. Per pareggiare ci voleva un super gol di un giocatore a scacchi bianco e rossi. Perisic di testa con un gran stacco non dava scampo a Gonda e dopo dieci minuti della ripresa la gara viaggiava sul binario della parità.

Endo e Doan provavano a far mal a Livakovic che però si disimpegnava sempre molto bene. Dall'altra parte era Modric a chiamare in causa Gonda che rispondeva da campione. Nei supplementari Taniguchi e Mitoma da una parte e Majer dall'altra andavano vicini al raddoppio. Suadre ovviamente impaurite dal rischio gol subito e si arrivava ai calci di rigore. 

Dagli undici metri i giapponesi si dimostravano maldestri, Minamino, Mitoma e Yoshida si vedevano parare i loro tiri da Livakovic mentre sull'altro fronte il solo Ljvaia sparava il pallone contro il palo. Decisivo, dopo le reti di Vlasic e Brozovic, era Pasalic