Sampdoria-Genoa, le probabili formazioni: alla ricerca della vittoria perduta

22.07.2020 10:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

E' la serata del derby, la serata di quella partita che tutti aspettano al momento in cui viene stilato il campionato. Peccato che, a causa della pandemia di coronavirus Covid-19, questa volta la partita venga giocata senza l'ingrediente principale della stracittadina: il tifo della Gradinata Nord, i colori rosso e blu a pavesare lo stadio, i cori e le coreografie. Non sarà come al solito ma bisogna giocare questa partita e possibilmente, per il Grifone, strappare un successo che manca da troppo tempo. 

Davide Nicola, con la squadra, ha ricevuto in ritiro la visita di un nutrito gruppo di tifosi ed è pronto a mandare in campo la miglior squadra per cercare di contrastare l'avversaria diretta. Il 4-4-2 potrebbe essere il modulo di partenza come peraltro già messo in pratica contro il Lecce. In difesa davanti a Perin, ecco a destra Biraschi, che tornerebbe dopo aver riposato contro i salentini, centrali Romero e Zapata con Masiello sull'out di sinistra In mezzo al campo Lerager e Schone con Iago Falque a destra e Criscito a sinistra mentre in attacco coppia probabile formata da Pinamonti e Pandev visto che Sanabria era uscita al termine del primo tempo contro il Lecce a causa di un problema fisico. Ecco dunque il possibile schieramento:

Perin, Biraschi, Romero, Zapata, Masiello, Iago Falque, Lerager, Schone, Criscito,  Pandev, Pinamonti

Nel 4-4-2 della Sampdoria del tecnico Claudio Ranieri Gabbiadini dovrebbe tornare in campo al fianco di Bonazzoli che sta vivendo un momento magico. Augello è in vantaggio su Murru sulll'out di sinistra mentre in mezzo Linetty dovrebbe scendere in campo assieme allo svedese Ekdal. questo il probabile schieramento iniziale:

Audero, Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello, Depaoli, Linetty, Ekdal, Jankto, Gabbiadini, Bonazzoli