Genoa: si riprende a sudare al Signorini di Pegli, ma a orari scaglionati

18.05.2020 19:31 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

La truppa rossoblù torna al lavoro al Signorini di Pegli, anche se per ora soltanto in maniera individuale e ad orari scaglionati.

Per i ragazzi di Davide Nicola tanta corsa ed esercitazioni atletiche, con rigoroso rispetto del distanziamento sociale imposto dalle norme della Federazione.

Per tutti obbligatorio l'uso del kit di allenamento precedentemente consegnato dalla società presso il domicilio dei calciatori, che hanno così potuto arrivare a Pegli già con la tuta di ordinanza.

Agli allenamenti hanno partecipato tutti i giocatori che compongono la rosa rossoblù, ad eccezione di Ivan Radovanovic, che sta svolgendo in Serbia l'iter riabilitativo dopo il grave infortunio patito prima della sospensione del campionato.

Per tutto il giorno dunque i giocatori del Grifone si sono alternati negli orari di allenamento utilizzando entrambi i nuovi campi da gioco messi a disposizione dalla società dopo il restyling del Signorini.

In attesa di un nuovo protocollo che possa permettere gli allenamenti di gruppo, Mister Nicola ed il suo staff faranno dunque proseguire, anche per i prossimi giorni, gli allenamenti personalizzati.

In attesa della ripresa del campionato, sulla cui opportunità o meno si continua ancora a discutere.

Gip