Il buongiorno

15.07.2019 05:30 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Lunedì 15 Luglio 2019

Il sole sorge alle 5,52 e tramonta alle 21,08

Il Santo del giorno:

San Bonaventura

Il meteo:

Sintesi:

Break della calura per causa del passaggio di un nocciolo di aria fredda che determinerà forti contrasti e instabilità su Liguria e basso Piemonte, fenomeni più rilevanti sulle aree di ponente, ma sarà coinvolta tutta la regione. Numerosi temporali interesseranno sia la Liguria che il Piemonte, questi saranno associati ad un vistoso calo termico e a un rinforzo del vento. Nel corso degli eventi saranno probabili grandine estremamente localizzate (soprattutto a ponente), non escludiamo qualche funnel fronte costa.

Nell'arco dell'intera giornata avremo pause precipitative.

Dettaglio:

Nella notte maltempo tra basso Piemonte e Liguria con temporali, localmente intensi che potranno interessare tutti i nostri settori principalmente tra il cuneese e il ponente ligure, specie sull'entroterra e rilievi.

Mattino perturbato con piogge e temporali su gran parte della regione, coste comprese, non si escludono fenomeni particolarmente intensi con grandinate molto localizzate. Rovesci in aree comprese tra Albenga e il ponente genovese (sia costa che entroterra), fenomeni rilevanti altrove, ma con pause soprattutto sui due estremi della regione. 

Fenomeni forti sui tratti appenninici di A7, A26, A6, massima attenzione alla guida viste le possibili forti raffiche di vento e locali grandinate, oltre alla pioggia che in certi casi si presenterà come rovescio.

Spruzzata di neve sulle Alpi del cuneese al di sopra dei 2200-2400 metri.

Pomeriggio ancora fortemente instabile su tutta la Liguria e il basso Piemonte. Fenomeni che nel primo pomeriggio insisteranno soprattutto sul savonese e parte del capoluogo. Da metà pomeriggio temporali marittimi in traslazione verso i settori orientali. Nello specifico tra il genovese, lo spezzino e l'alessandrino. Instabilità residua a ponente con temporali che dall'entroterra proveranno a sconfinare sulle coste sottostanti, ma con una situazione decisamente più tranquilla; saranno possibili occhiate di sole.

Tra metà / tardo pomeriggio i fenomeni si sposteranno sul mare e sulla Toscana, ma avremo ultimi fenomeni instabili sull'estremo ponente.

In serata fenomeni residui sullo spezzino, il Tigullio e su parte del genovese. Tende a migliorare sul ponente e sul Piemonte occidentale.

Clima che si farà decisamente frizzante e freddo.

Temperature: in forte calo le massime, clima quasi autunnale specie sui settori interni e in montagna. Freddo dalla sera sul Piemonte.

Vento forte da nord, da nord est a levante.

Mare mosso, con moto ondoso in aumento sino a localmente agitato.

Temperatura minima:  18°

Temperatura:  23°

Tendenza per martedì:

Si ritorna a condizioni meteo stabili sia in Liguria che sul basso Piemonte. Temperature fresche al mattino e gradevoli al pomeriggio.

Sul basso Piemonte risveglio "freddo" con valori attorno ai 12 / 14 gradi.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

C'è una virtù che gode di una sempre minor considerazione: la gratitudine. Cioè l'impulso che ci porta a voler bene, ad essere riconoscenti, a cercare di ricambiare coloro che ci hanno aiutato nei momenti difficili della vita.

(Francesco Alberoni - Sociologo, giornalista e scrittore italiano - 31 Dicembre 1929)

Un po' di buonumore  :-)  :

Un anziano contadino e suo figlio stanno visitando un centro commerciale e sono meravigliati da tutto quel che vedono. La loro attenzione viene colpita soprattutto da una porta che si apre e si chiude da sola. "Che cosa è quella, papà?" chiede il ragazzo.
Il padre, che non aveva mai visto nemmeno lui un ascensore, risponde di non saperlo. Nel contempo una vecchietta si avvicina a quella porta misteriosa: preme un bottone a lato e quando la donna vi entra i due vedono richiudersi la porta.
Meno di un minuto dopo la porta si riapre ed esce una bellissima ragazza bionda. Il vecchio, stupito, si rivolge al figlio dicendogli: "Presto, corri subito a casa e fai venire qui tua madre!"

Il calciomercato:

Il calciomercato è aperto ufficialmente dal primo Luglio (e durerà fino al 2 Settembre), ma le voci su trattative vere o presunte si sprecano già da tempo.

Come per gli anni precedenti, un po' per statistica e un po' per gioco, continuiamo a elencare tutte le trattative riguardanti il Grifone riportate dai vari media.

Alcune ci sembrano davvero improbabili, altre possibili, altre ancora avranno un esito positivo. Noi comunque ve le riporteremo tutte.

E come potete vedere non sono di certo poche.

Giocatori accostati al Genoa:

Amione (Belgrano), Antonelli (Empoli), Antonucci (Roma), Badelj (Lazio), Balotelli (svincolato dal Marsiglia), Barreca (Monaco), Barrow (Atalanta), Basit (Arezzo), Benassi (Fiorentina), Bennacer (Empoli), Bertolacci (Milan), Bocchetti (Spartak Mosca), Bozenik (Zilina), Brignola (Sassuolo), Buffon (svinc), Campana (Barcelona di Guayaquil), Caputo (Empoli), Carranza (Banfield), Cassata (Sassuolo), Chisbah (Frosinone), Ciano (Frosinone), De La Vega (Lanus), Destro (Bologna), Emers (Inter), Escalante (Eibar), Farias (Cagliari), Ferreyra (Benfica), Folorunsho (Virtus Francavilla), Gaich (San Lorenzo), Gavioli (Inter), Gerson (Roma), Gravillon (Inter), Gumus (Galatasaray), Gustafson (Torino), Hernandez (CSKA Mosca), Hurtado (La Plata), Krunic (Empoli), Kurucuk (Karagümrük), Jagiello (Lubin), Jaroszynski (Chievo), Joao Pedro (Cagliari), İrfan Can Eğribayat (Adanaspor), Isla (Fenerbahce), La Gumina (Empoli), La Mantia (Lecce),  Merola (Inter), Meroni (Pisa), Miskovic (NK Osijek), Odubeko (Manchester United), Okereke (Spezia), Ozyakup (Besiktas), Paganini (Frosinone), Palombi (Lecce), Palmiero (Cosenza), Pajac (Cagliari), Petagna (Spal), Pinamonti (Inter), Pompetti (Inter), Rizzo (Inter), Salcedo (Inter), Rog (Napoli), Scamacca (Sassuolo), Schouten (Excelsior), Sportiello (Atalanta), Szoboszlai (Salisburgo), Tokoz (Besiktas), Tutino (Cosenza), Yusuf (Goteborg), Vada (Bordeaux), Valzania (Atalanta), Vignato (Chievo), Zajc (Fenerbahce), Zapata (Milan), Zaza (Torino).

New entry:

- - -

E siamo già a: 74

Giocatori del Genoa accostati ad altre squadre:

Asencio (Empoli, Ascoli, Pisa), Bessa (Bologna, Inter, Torino), Biraschi (Atalanta, Everton, Lazio), Brlek 8Ascoli), Callegari (Sochaux), Candela (Empoli), Dalmonte (Lugano), Favilli (Spezia), Ferrari (Bari), Gunter (Verona), Kouame (Bologna, Inter, Milan, Napoli, Roma, Sassuolo, Torino, Spal, Sheffield United), Jandrei (Lecce, Spal), Lakicevic (Venezia), Lapadula (Lecce, Verona), Lazovic (Atalanta, Besiktas, Lazio, Torino, Udinese), Omeonga (Verona, Ascoli), Pezzella (Sassuolo), Piscopo (Crotone, Empoli), Radu (Cagliari, Inter), Romero (Juventus, Lazio, Sassuolo), Romulo (Udinese), Rossettini (Lecce), Russo (Sassuolo), Sanabria (Bologna, Lazio, Lecce, Verona), Spinelli (La Plata), Valietti (Entella), Veloso (Verona).

Giocatori del Genoa ufficialmente partiti:

Bessa (non riscattato)

Pezzella (rientro all'Udinese)

Lazovic (fine contratto)

Pereira (Benfica - fine prestito)

Mazzitelli (rientro al Sassuolo)

Lapadula (Lecce)

Rossettini (Lecce)

Lakicevic (non convocato. In attesa di sistemazione)

Veloso (svincolato)

Dalmonte (Lugano)

Russo (Sassuolo)

Giocatori ufficialmente arrivati al Genoa:

Romulo (rientro dal prestito alla Lazio)

Zapata (svincolato dal Milan)

Jaroszynski (Chievo)

Jagiello (Lubin)

Pinamonti (Inter)

Gumus (Galatasaray)

Barreca (Monaco)

Rizzo (Inter)

Ghiglione (Frosinone)

El Yamiq (rientro dal prestito al Perugia)

Zennaro (Venezia)

Valietti (Entella)

Cassata (Sassuolo)

Buona giornata a tutti.

Gip