Il buongiorno

27.02.2021 05:30 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Sabato 27 Febbraio 2021

Il sole sorge alle 7,02 e tramonta alle 18,11

Il Santo del giorno:

San Leandro

Il meteo:

Sintesi:

Giornata soleggiata.

Dettaglio:

Mattinata serena su tutti i settori, se si esclude qualche locale nebbia di mare al primissimo mattino solo sull'estremo ponente.

Al pomeriggio la rotazione dei venti da nord "puliranno" il cielo su tutta la costa.

Nubi anche compatte sui versanti padani dell'entroterra.

Temperature stazionarie.

Vento di debole intensità dai quadranti settentrionali.

Mare calmo. Mossi i bacini dell'estremo ponente.

Temperatura minima:  9°

Temperatura massima:  17°

Tendenza per Domenica:

Domenica serena su tutta la Liguria con solo qualche nuvola nell'entroterra sui versanti padani.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

Confida nel tempo, che è solito offrire dolci soluzioni a molte amare difficoltà.

(Miguel de Cervantes - Scrittore, romanziere, poeta, drammaturgo e militare spagnolo - Alcalá de Henares, 29 settembre 1547 – Madrid, 23 aprile 1616)

Un po' di buonumore  :-)  :

Due uomini stanno chiaccherando di cosa faranno nel fine settimana:
"Mi piacerebbe ritornare al casinò, ma non posso più andarci con mia moglie, l'ultima volta che ci siamo stati insieme me la toccavano tutti!"
"Perché, è bellissima????"
"No, è gobba."

Canzonando:

Quante volte ci sarà capitato di ascoltare una canzone distrattamente, apprezzandone la melodia ma senza soffermarci a riflettere sul testo.

A volte le canzoni sono semplicemente strofe orecchiabili senza particolari significati, ma molto spesso invece in una canzone si nascondono grandi emozioni e magari anche piccoli insegnamenti. O comunque qualcosa su cui riflettere.

Ci piace dunque cominciare a pubblicare i testi di canzoni che hanno fatto la storia della musica, ma non solo. Se la cosa sarà di vostro gradimento ve ne proporremo quasi giornalmente anche altre, magari meno conosciute ma comunque meritevoli di attenzione.

A volte, leggendo solo il testo senza l'accompagnamento della musica, si possono cogliere sfumature di un brano che forse, pur conoscendolo, ci eravamo invece persi.

Se vi piace questo nostra piccola iniziativa magari fatecelo sapere lasciandoci un like o anche un commento sull'articolo nella nostra pagina facebook. Ci farebbe piacere conoscere il vostro gradimento o meno su questa piccola nuova appendice che ci è venuta in mente di fare. Grazie.

Eppure soffia (Pierangelo Bertoli - Dall'album "Studio" del 1976)

E l'acqua si riempie di schiuma, il cielo di fumi
La chimica lebbra distrugge la vita nei fiumi
Uccelli che volano a stento malati di morte
Il freddo interesse alla vita ha sbarrato le porte

Un'isola intera ha trovato nel mare una tomba
Il falso progresso ha voluto provare una bomba
Poi pioggia che toglie la sete alla terra che è viva
Invece le porta la morte perché è radioattiva

Eppure il vento soffia ancora
Spruzza l'acqua alle navi sulla prora
E sussurra canzoni tra le foglie
Bacia i fiori, li bacia e non li coglie

Un giorno il denaro ha scoperto la guerra mondiale
Ha dato il suo putrido segno all'istinto bestiale
Ha ucciso, bruciato, distrutto in un triste rosario
E tutta la terra si è avvolta di un nero sudario

E presto la chiave nascosta di nuovi segreti
Così copriranno di fango persino i pianeti
Vorranno inquinare le stelle, la guerra tra i soli
I crimini contro la vita li chiamano errori

Eppure il vento soffia ancora
Spruzza l'acqua alle navi sulla prora
E sussurra canzoni tra le foglie
Bacia i fiori, li bacia e non li coglie

Eppure sfiora le campagne
Accarezza sui fianchi le montagne
E scompiglia le donne fra i capelli
Corre a gara in volo con gli uccelli
Eppure il vento soffia ancora

Buona giornata a tutti.

Gip