Genoa pagelle, difesa invalicabile con super Bani; bene pure Dragusin

18.12.2022 23:03 di Franco Avanzini   vedi letture

Queste le nostre votazioni della gara di questa sera contro la capolista Frosinone

SEMPER voto 6: non deve compiere grandi interventi, ne ricordiamo solo uno nel primo tempo sul tiro di Insigne mentre nella ripresa solo l'ordinaria amministrazione

HEFTI voto 6: qualche buona iniziativa sulla destra, qualche affanno quando ad entrare in campo è "peperino" Caso ma alla fine tiene bene la zona di competenza

DRAGUSIN voto 6.5: bravo a tenere gli attaccanti avversari senza commettere alcun errore. Molto concentrato per tutto l'incontro a sicuramente fatto un passo avanti rispetto alle ultime gare

BANI voto 7: avrebbe meritato il gol. Sua la spizzata che ha portato Gudmundsson a segnare. In difesa non ha sbagliato proprio nulla e ha saputo sempre proporsi con buone idee. Sugli angoli si è dimostrato pericoloso per gli avversari

SABELLI voto 6: ci mette tanto impegno ma sbaglia troppi palloni. Prende parecchi colpi soprattutto nella ripresa. Di positivo il fatto che non si tiri mai indietro e cerchi sempre di spezzare le azioni avversarie

FRENDRUP voto 6.5: il soldatino del Genoa anche in questa occasione non delude. Tanti combattimenti vinti in mezzo al campo con gli avversari che talvolta hanno dovuto intervenire duramente su di lui per fermarlo

STROOTMAN voto 7: superlativo sia per i palloni recuperati che per il salvataggio quasi sulla linea nel primo tempo; certamente una delle sue migliori prestazioni di questa stagione

JAGIELLO voto 6.5: una prestazione molto interessante, recupera palloni e ne offre ai compagni sempre precisi e giocabili, dal suo corner nasce la rete del vantaggio (dal 28' s.t. Sturaro voto 6: entra in campo e si prende subito un giallo; combattente in mezzo al campo)

GUDMUNDSSON voto 6.5: segna la rete che regala un successo importante al Genoa, gara piena di sostanza, sicuramente positiva, tante corse palla al piede e molti dribbling riusciti (dal 45' s.t. Yalcin voto s.v.)

CODA voto 6: non riesce mai a farsi vedere sotto porta tranne che in una occasione nella quale non riesce a deviare la sfera verso la porta avversaria; sembra giochi senza troppa cattiveria agonistica (dal 28' s.t. Puscas voto 6: un colpo di testa debole e qualche pallone distribuito ai compagni)

ARAMU voto 6.5: nel mezzo del gioco e spesso cercato dai compagni, sotto porta non riesce a segnare nel primo tempo, fermato spesos con dei falli dagli avversari (dal 48' s.t. Ilsanker voto s.v.)