Genoa pagelle, Zappacosta il migliore; qualche cambio non convince

11.04.2021 17:10 di Franco Avanzini   Vedi letture

Queste le nostre pagelle dopo la sfida che il Genoa ha disputato a Torino contro la Juventus

PERIN voto 6.5: nulla può sulle reti avversarie, salva la sua squadra con alcuni buoni interventi

MASIELLO voto 5.5: sotto tono, talvolta saltato non riesce ad essere lucido in qualche circostanze

RADOVANOVIC voto 6: errore sulla ripartenza di Chiesa, qualche intervento positivo e un paio di buoni lanci

CRISCITO voto 6: da capitano ad un certo punto di fa in due per sostituire l'infortunato Zappacosta, corre molto e libera alcuni pericoli dalle pari della sua area di rigore

BIRASCHI voto 6: spinge come può sulla fascia, contrasta qualche volta Ronaldo, altre volte Chiesa quando naviga nella sua zona (dal 1' s.t. Ghiglione voto 5.5: si addormenta sulla terza rete juventina tenendo in gioco McKennie)

BEHRAMI voto 5.5: non trova la posizione giusta in campo e non riesce a vincere molti contrasti in mezzo (dal 1' s.t. Pjaca voto 5.5: una parata di Szczesny sulla sua conclusione ma pure un gol mancato da ottima posizione che poteva regalare il 2 a 2 al Genoa)

BADELJ voto 6: fa girare molto il pallone contrastando gli avversari e regalando qualche buon palone ai compagni

ROVELLA voto 6: si fa beffare all'inizio da Cuadrado sulla prima rete avversaria poi qualche buona giocata e assist sul gol di Scamacca (dal 17' s.t. Shomurovod voto 5: praticamente non tocca quasi palla, si perde tra le maglie bianconere)

ZAPPACOSTA voto 6.5: costretto ad uscire a causa di un infortunio, sino a quel momento aveva dato bella mostra di se con alcune sgroppate interessanti

PANDEV voto 5.5: non riesce a dare il giusto contributo all'attacco rossoblu, poco servito prova a conquistare qualche pallone sulla tre quarti senza riuscirvi (dal 17' s.t.  Zajc voto 5: ininfluente sulla partita, dalle sue parti transitano ben pochi palloni)

SCAMACCA voto 6.5: segna il gol che riapre la sfida di testa dopo averne sbagliato uno al termine del primo tempo (dal 24' s.t. Melegoni voto 5.5: prova qualche contrasto ma non sempre il tutto è favorevole al rossoblu)