Napoli-Genoa, il secondo tempo dell'incontro del Maradona (live)

15.05.2022 15:59 di Franco Avanzini   vedi letture

Finisce 3 a 0 per il Napoli, nei fatti Grifone retrocesso anche se resta un'unica quasi impossibile possibilità di salvezza

Entra Demme per Anguissa

GOOOOLL DEL NAPOLI centralmente scatta Lobotka che poi arrivato al limite la piazza a fil di palo, 3 a 0 al 36'

Napoli in gestione della gara con il Genoa che non riesce a rendersi pericoloso

Sull'azione successiva Lozano la manda sull'esterno della rete colpendo il palo

Alla mezz'ora Amiri da fuori area calcia ma trova Ospina che la devia in angolo

Fuori Galdames per Melegoni e fuori Gudmundsson per Destro

Fuori Mertens, Fabian Ruiz e Mario Rui per Ghoulam, Lobotka e Zielinski

Metà tempo e cooling break

Il penalty era stato tirato un primo tempo dallo stesso Insigne, la palla sul palo e quindi messa dentro da Di Lorenzo ma l'arbitro Fabbri lo faceva ribattere per l'ingresso in area di troppi genoani. Alla fine il risultato non è cambiato ma a segnare è stato lo stesso capitano del Napoli

GOOOLLL DEL NAPOLI dal dischetto Insigne segna, 2 a 0

Rigore per il Napoli per un tocco di mano di Hernani

Al 15' Osimehn calcia lanciato da un compagno, Sirigu para in due tempi

Fuori Portanova e Hefti per Hernani e Ekuban

Occasione Portanova con il centrocampista che si trova davanti ad Ospina ma gli tira addosso

Il Napoli cerca Insigne spesso trovandolo ma il capitano non è preciso sotto porta

Partiti

Ci vorrà assolutamente un miracolo, la squadra ci proverà sicuramente negli ultimi 45 minuti. Uno è riuscito con la Juventus, perché non sperarci pure questo pomeriggio?

Primo tempo terminato ben oltre l'orario canonico e quindi la ripresa inizierà sicuramente con buoni minuti di ritardo rispetto alla 16

Napoli e Genoa torneranno in campo sul punteggio di 1 a 0 per i partenopei grazie alla rete di Osimhen al 32'. Genoa che ha avuto una grande occasione all'inizio della sfida con Yeboah che ha colpito la traversa con un tiro da fuori area. Per il Grifone servirà ora una vera e propria impresa per provare a mantenere la categoria.