Qatar 2022 ottavi di finale: poker Brasile, nulla da fare per la Corea del Sud

05.12.2022 21:54 di Franco Avanzini   vedi letture

Tutto facile per il Brasile contro la Corea del Sud che di fatto nel primo tempo non entra mai in partita. I verde-oro confezionano il passaggio ai quarti di finale dove affronteranno la Croazia già nella prima mezz'ora di gara. Un record per i Sud Americani ad un Mondiale. Una squadra al controllo totale della gara la sblocca subito con Vinicius che calcia di giustezza non dando scampo a portiere e vari avversari coreani sulla riga. Poco dopo rigore per la verde-oro trasformato da Neymar ed infine Richarlison fa tris dopo uno scambio perfetto con Thiago Silva. Ed entro la fine del primo tempo va a segno anche Paquetà dopo un'azione assolutamente straordinaria. E il poker è servito. 

E la Corea del Sud? Pochissima cosa, assolutamente con la testa fuori dal Mondiale dopo il passaggio del turno e la grande gara con il Portogallo. Di certo contro questo Brasile non c'era nulla da fare. Troppo differente la tecnica tra le due squadre, troppo forti i Campioni brasiliani per i coreani che altro non hanno potuto fare che guardare "come si gioca al calcio". A dire il vero un paio di volte si presenta anche dalle parti di Allison ma lo stesso numero uno brasiliano decide di chiudere la saracinesca disimpegnandosi perfettamente.

La gara non regala altre grandi emozioni visto che il risultato è già definito anche se Paik al gol arriva accorciando le distanze per i coreani. Sicuramente meritata la rete perché la squadra di Paulo Bento ha tirano in porta trovando un super Alisson che in precedenza le ha sempre negato la rete. Brasile più sornione, con tanti cambi ed una manovra maggiormente "manovrata" che ha regalato meno emozioni della prima frazioni di gara anche se in alcune circostanze ha sfiorato pure la quinta rete.  

Nei quarti dunque si giocherà la gara Croazia-Brasile