Serie A, quindici club favorevoli alla partenza a metà giugno

14.05.2020 11:12 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: gazzetta dello sport

La Serie A prova a rimettersi in movimento e lo ha fatto valutando un possibile calendario di inizio. Intanto il 18 maggio è l'ora ics per gli allenamenti collettivi poi, ipoteticamente, se le cose non dovranno nuovamente precipitare a causa della pandemia di Coronavirus, dal 13 giugno squadre in campo per la ripresa del campionato. Una ripresa, va detto, osteggiata con un comunicato ufficiale redatto ieri, da moltissime tifoserie Ultras italiane e non solo.

Il 13 giugno è una data che è stata votata da quindici società, come riportato dalle colonne della Gazzetta dello Sport e quindi adottata come un ritorno al campo seppur, evidentemente, con tutte le precauzioni del caso e comunque con partite giocate a porte ermeticamente chiuse. Cinque i club che invece avrebbero voluto iniziare a scendere sui prati verdi dei vari stadi d'Italia a partire dalla settimana seguente e quindi dal 20 giugno. Si tratta di Torino, Udinese, Torino, Napoli e Sampdoria. Da giocare ci saranno dodici giornate più quattro recuperi. Adesso resta l'attesa monitorando quotidianamente la situazione perchè, ovviamente, in caso di nuove problematiche la situazione potrebbe cambiare radicalmente.