Genoa pagelle, un plauso a tutti per l'impegno dopo un periodo brutto

19.10.2020 23:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

Queste le nostre pagelle al termine della sfida che ha visto il Genoa scendere in campo questa sera allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona.

PERIN voto 7: salva il Grifone con una super parata su Faraoni sul finire di sfida; solo una piccola imperfezione in uscita nel primo tempo

ZAPATA voto 6.5: giganteggia in mezzo alla difesa rossoblu non lasciando spazio agli avanti scaligeri, Favilli in primis

BANI voto 6: soffre sulla fascia la velocità di Colley anche se alla fine gli lascia solamente alcuni tiri da fuori area (dal 23' s.t. Goldaniga voto 6: un paio di falli di troppo che gli costano un giallo)

MASIELLO voto 6: non deve dannarsi troppo l'anima sulla sinistra anche perché Lazovic non sempre è preciso nelle sue discese

GHIGLIONE voto 6.5: impegno e volontà, oltre ad una buona corsa e qualche cross interessante dalla fascia destra

RADOVANOVIC voto 6: gara di sostanza per l'ex Chievo, qualche errore nei passaggi ma la sua presenza in mezzo si fa sentire

BADELJ voto 6: il meno ispirato, non riesce a regalare saggi della propria tecnica (dal 34' s.t. Behrami voto s.v.)

ROVELLA voto 6: è giovane ma ha muso buono e non ha problemi a chiamare la palla (dal 34' s.t. Steeve Ebongue voto s.v.) 

CZYBORRA voto 6: i mezzi ci sono anche se non riesce ad esprimersi come potrebbe scendendo poco sulla fascia

PANDEV voto 6.5: tecnicamente non c'è partita, è il migliore. Si muove molto anche se gioca molto lontano dall'area di rigore avversaria (dal 34' s.t. Parigini voto s.v.)

SHUMORODOV voto 6: una prima genoana nella quale tocca qualche pallone di testa ma l'affiatamento non poteva certo esser perfetto (dal 18' s.t. Scamacca voto 6: lotta molto e f a sportellate con gli avversari diretti)