Genoa-Sampdoria, il primo tempo del Derby della Lanterna (live)

10.12.2021 20:40 di Franco Avanzini   vedi letture

Finisce il primo tempo dopo un minuto di recupero

Al 45' Criscito regala palla a Candreva che crossa per Caputo che la gira sopra la traversa

Partita che non regala molti spunti di cronaca

Ammonito Thorsby per gioco scorretto

Al 33' cross dalla destra e colpo di testa di Thorsby debole, blocca Sirigu

Un brutto Genoa in questa prima mezz'ora di gara

Ci prova Gabbiadini di testa, palla alta

Al 27' parata di Sirigu sul tentativo di Augello

Tentativo velleitario di Criscito, pallone ben sopra la traversa

Al 22' colpo di testa di Thorsby con sfera a fondo campo

Tiene palla il Grifone ma non va oltre la trequarti avversaria

Genoa che non riesce a reagire alla rete subita

GOOOLLL DELLA SAMPDORIA al 6' con Gabbiadini di testa ma non impeccabile Sirigu, 1 a 0

Replica Hernani con una ciabattata che non impensierisce Audero

Il primo tentativo è di Silva, palla ribattuta dalla difesa

Infortunio a Sturaro, gara ferma da circa un minuto

Primo pallone per la Samp, partiti

Formazioni a centro campo, oramai manca davvero pochissimo al fischio d'avvio

Bella la  coreografia della Gradinata Nord: due grandissimi Grifoni con in centro il vessillo di Genova in un mare blu

Tutto è pronto per il 124esimo Derby della Lanterna. Che lo spettacolo abbia inizio

Squadre che hanno svolto il riscaldamento sul prato verde del Ferraris. Serata freddina ad arbitrare la gara sarà il signor Doveri di Roma 1 che in questa annata ha già diretto i rossoblu nella gara interna contro il Verona che si era chiusa con il punteggio di 3 a 3.

E' la serata del Derby della Lanterna. I biglietti di Granata Nord sono andati esauriti in poche ore a dimostrazione dell'attaccamento della tifoseria ai colori rossoblu. Una dimostrazione d'affetto sempre molto forte cui la dirigenza rossoblu dovrà tenere conto nel mercato di gennaio quando dovrà porre rimedio ad una situazione certamente non positiva. Serata al cardioplama come sempre con una sola certezza: il dodicesimo uomo in campo sarà presente per l'ennesima volta e cercherà di spingere il Grifone ad un successo che manca, nella stracittadina giocata in casa, da parecchio, troppo, tempo.