FantaGenoa: chi schierare e chi no nei rossoblù e nell’avversaria di turno

FantaGenoa: chi schierare e chi no nei rossoblù e nell’avversaria di turno. Genoa-Sampdoria. Ghiglione, Sturaro, Romero - Gabbiadini, Ramirez, Linetty.
13.12.2019 17:00 di Gregorio Spigno   Vedi letture

Siamo arrivati alla data cerchiata in rosso sul calendario. Domani è il grande giorno, quello del derby. Né il Genoa né la Sampdoria stanno vivendo un momento positivo, con i rossoblù che occupano la terzultima posizione di classifica e i blucerchiati la quartultima. Pertanto, presumibilmente sarà un derby tesissimo, in cui potrebbe prevalere più la paura di perdere che la voglia di vincere: come sottolineato anche dal tecnico blucerchiato Ranieri in conferenza stampa, sarà una partita maschia, che probabilmente si giocherà più sul piano fisico che su quello tecnico. Ma a fare la differenza sarà il cuore. 

“Fantacalcisticamente” non ci si aspetta una partita dai grandi bonus, anche perché proprio il Genoa arriva all’appuntamento senza diverse pedine fondamentali (Pandev, Agudelo, Kouame, Lerager, Zapata), mentre la Sampdoria non è una squadra che segna molto: la filosofia di Sir Claudio è chiaramente quella del “prima non prenderle”. 

Da schierare sono Sturaro e Ghiglione, due tra i più affezionati alla casacca rossoblù, mentre va dedicata un’attenzione particolare a Romero: in un senso o nell’altro l’argentino può essere decisivo; per colpire di testa sale sempre con i tempi giusti, ma occhio ai cartellini, perché “Cuti” ci casca spesso, e in un derby ne possono volare diversi. 

Tra i sampdoriani, invece, attenzione a Gabbiadini, Ramirez e alla sorpresa Linetty. Manolo, dall’inizio del campionato, è apparso come l’uomo più vivace del reparto offensivo blucerchiato, mentre Gaston è la vera nota positiva dalla gestione Ranieri. Linetty, infine, potrebbe essere “l’uomo che non ti aspetti”: il polacco è molto affezionato ai colori blucerchiati, e chissà che non lo dimostri andando in bonus. No a Murillo, in ballottaggio per un posto da terzino con Thorsby, ma mai realmente positivo da inizio anno.

Gregorio Spigno