Flavio Bianchi: "Sogno di restare il più a lungo possibile al Genoa"

16.07.2021 13:53 di Franco Avanzini   Vedi letture

Uno dei giovani più promettenti del Genoa è certamente Flavio Bianchi, lo scorso anno in Toscana alla Lucchese dove ha realizzato 13 reti di cui 9 decisive al fine del risultato. L'attaccante ha parlato ai microfoni dei colleghi presenti al ritiro di Neustift che subito ha ringraziato il capitano Mimmo Criscito per le belle parole che ha avuto nei suoi confronti: "E' un onore per me ricevere queste parole dal capitano". Una vita in rossoblu: "Sono arrivato all'età di 9 anni e ho fatto tutta la trafila. Il mio sogno è rimanere a lungo al Genoa e esordire con questa maglia".

A Lucca le cose non sono andate benissimo per la squadra che è retrocessa ma sicuramente bene per il giocatore che si è messo in mostra a suon di reti: "E' andata male per la squadra ma a livello personale non mi posso lamentare". Molti guardano a lui come ad un futuro crack: "Io do il massimo ogni giorno in campo e spero, ripeto, di restare il più a lungo possibile qui".

In attacco c'è comunque abbondanza, una bella concorrenza: "E' uno stimolo in più, io cerco sempre di dare il massimo e cerco di imparare un po' da tutti questi compagni". Sul suo sogno la risposta l'aveva già data in precedenza ma non ci mette nulla a ribadirla: "Restare il più a lungo possibile". Un bel effetto ritrovarsi in ritiro con la Prima Squadra assieme ad altri compagni della formazione Primavera: "Tanta roba essere qui con la prima squadra ed è bello ritrovarvi vecchi compagni della Primavera".

L'importanza di allenarsi con compagni esperti: "Lo è soprattutto mentalmente ma si può imparare da tutti". Sui consigli che riceve Bianchi dice: "I giocatori che hanno più esperienza sono quelli che ci aiutano maggiormente ma anche qualche ragazzo giovane ma con esperienza in Serie A ci aiuta". Infine una battuta sul tecnico Davide Ballardini: "Con mister Ballardini, per quel poco che l'ho conosciuto, mi sto trovando molto bene. Si lavora bene con lui, è una persona seria e sono certo che ci darà una grossa mano"