Genoa-Bologna, le probabili formazioni: qualche dubbio in mezzo

09.01.2021 10:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

I dubbi principali per l'undici di partenza del Genoa contro il Bologna riguardano il centrocampo. La terza ara in sei giorni potrebbe portare il tecnico Davide Ballardini a cambiare qualcosa. Detto che Czyborra al momento non ha alternative sulla sinistra tenendo presente che Criscito viene inserito sulla mancina della zona difensiva, ecco che l'altro ruolo sulla carta intoccabile è quello di Badelj. Per il resto via all'alternanza tra le coppie. Intanto sull'out di destra Zappacosta e Ghiglione si giocano la fascia. La tecnica migliore del primo oppure la freschezza e gli ultimi positivi cross del secondo? In mezzo invece ecco che Lerager, Rovella, Sturaro e Behrami si giocano le restanti due maglie. 

In difesa il trio appare scontato tenendo presente le assenze in contemporanea di Biraschi e Zapata infortunati e di Goldaniga squalificato. Così in campo andranno Masiello, Radovanovic e Criscito. In attacco è sicuro del posto Shomurodov con la seconda maglia che se la giocano l'ex Destro e Scamacca col primo che, rispetto a Reggio Emilia, sembrerebbe avere più chance di partire nella squadra titolare. Ma ecco la possibile formazione:

Perin, Masiello, Radovanovic, Criscito, Ghiglione (Zappacosta), Lerager (Sturaro), Badelj, Behrami (Rovella), Shomurodov, Destro

Ancora Da Costa in porta nel Bologna di Mihajlovic stante l'assenza di Skorupski. Non ci sarà l'ex Soumaoro che non è stato convocato mentre, secondo quanto detto dal tecnico in conferenza stampa, Vignati sarà della sfida dall'inizio. Assente anche Svanberg per squalifica e Nicola Sansone rimasto a Bologna. Il 4-2-3-1 della squadra felsinea dovrebbe quindi essere così composto:

Da Costa, Tomiyasu, Paz, Danilo, Hickey, Schouten, Dominguez, Orsolini, Soriano, Vignato Palacio