Genoa-Inter, le probabili formazioni: si va verso l'undici di Verona?

23.10.2020 19:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

Per Rolando Maran i problemi di formazione non mancano. Alcuni calciatori sono tornati negativi al Covid-19 ma non hanno allenamenti alle spalle e quindi la loro condizione è tutta da verificare. Sulla carta dunque, contro l'Inter domani, si potrebbe andare verso la stessa formazione che ha pareggiato a Verona contro gli scaligeri con la presenza magari in panchina di qualche titolare in più. Forse l'unico ballottaggio potrebbe riguardare la zona centrale del campo dove il giovane Rovella si gioca la maglia con il più esperto Behrami. Ma non è detto che a vincere il dualismo sia quest'ultimo.

La difesa, tornata granitica nell'ultima gara (non capitava dalla partita della scorsa stagione a Firenze), avrà sicuramente un colpo maggiormente arduo contro la coppia di frombolieri nerazzurri. Zapata dovrebbe essere riproposto titolare da centrale con Bani al proprio fianco. Se vogliamo l'unico giocatore che potrebbe subentrare ad uno che ha giocato al Bentegodi è Goldaniga che in Veneto era entrato col piglio giusto.

In attacco confermata la coppia Pandev-Shudomorov con l'uzbeko che esordirà sul prato verde dello stadio marassino. Ma ecco la formazione possibile per l'incontro delle ore 18 di domani:

Perin, Bani, Zapata, Masiello, Ghiglione, Radovanovic, Badelj Rovella (Behrami), Czyborra, Pandev, Shumorodov

Recuperato Young e Hamiki entrambi tornati negativi al Covid-19; il tecnico Conte ha ritrovato pue Bastoni che si propone di partire dal primo minuto al Ferraris. Sull'out di destra se il marocchino non ce la dovesse fare è pronto Darmian. Barella farà il trequartista alle spalle della coppia Lukaku-Lautaro Martinez col primo che è il cero trascinatore e risolutore di questa squadra. Ma ecco il probabili undici:

Handanovic, D'Ambrosio, de Vrij, Bastoni, Darmian, Vidal, Brozovic, Perisic, Barella, Lukaku, Lautaro Martinez