Genoa, mercoledì la sfida al Catanzaro in Coppa Italia

25.10.2020 15:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

Il Genoa tornerà in campo mercoledì alle ore 17.00 al Ferraris per affrontare il Catanzaro nel terzo turno di Coppa Italia. Una manifestazione spesso snobbata dalla squadra ligure che ha sempre avuto, almeno in queste ultime stagioni, da tener maggiormente d'occhio il campionato e le sue classifiche non propriamente idilliache. Forse quest'anno però questo incontro viene a puntino per permettere ai calciatori di aumentare il minutaggio nelle gambe disputando una "partita vera" e non semplici sgambate di allenamento.

Tanto più in una stagione davvero complicata a causa del Coronavirus Covid-19 con quel che ne è conseguito in casa rossoblu e che ancora non ha abbandonato del tutto i lidi del Centro Sportivo Signorini. Mister Maran avrà la possibilità probabilmente di mandare in campo coloro che hanno ancora da saggiare il terreno di gioco dopo il ritorno alle sessioni di allenamento (poche, evidentemente) effettuate. 

Tra l'altro la partita valida per la manifestazione nazionale arriva in una settimana davvero importante perché la gara di campionato presenterà il Derby della Lanterna, una sfida sempre molto sentita anche se, come l'ultima disputata nel campionato scorso, in tono minore a causa dell'assenza del pubblico delle grandi occasioni, dei cori e dei colori che lo hanno sempre caratterizzato.

Il Catanzaro ha eliminato al primo turno il Francavilla (2 a 1 il risultato finale) e al secondo incredibilmente, seppur ai calci di rigore, il Chievo Verona dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull'1 a 1. Nel girone C della terza serie italiana i calabresi hanno conquistato, nelle cinque sfide disputate, 8 punti frutto di due successi (entrambi in casa), altrettanti pareggi ed una sola sconfitta giunta in quel di Potenza.  

Ricordiamo infine che,in caso di passaggio del turno, il Genoa potrebbe doversi scontrare ancora con la Sampdoria nel quarto turno della Coppa Italia, sempre che, oltre la Grifone, anche i blucerchiati superino il proprio turno contro la Salernitana.