Genoa Primavera, va in vantaggio ma subisce la rimonta dalla Roma, 3 a 2

27.09.2020 13:01 di Franco Avanzini   Vedi letture

Dopo il pareggio contro la Spal, il Genoa Primavera del tecnico Luca Chiappino gioca a Roma contro la formazione giallorossa. In campo la squadra ligure si schiera così Tononi; Dellapiane, Piccardo (C), Dumbravanu, Zaccone; Eboa Eyango, Turchet, Boli; Besaggio; Kallon, Felipe Estrella. L'avvio è scoppiettante con il Grifone che passa in vantaggio dopo soli 8 minuti con Eboa Eyango che di testa devia un angolo portando in vantaggio i suoi, 1 a 0. Si gioca su un campo al limite della praticabilità a causa della forte pioggia che si è abbattuta sull'impianto sportivo "Tre Fontane". Il Genoa Primavera tiene bene il campo non dando spazio alle manovre avversarie. Il primo tentativo locale al 21' con Feratovic, palla sopra la traversa. Quattro minuti dopo occasionissima sui piedi di Kallon per il raddoppio genoano ma Mastrantonio lo ipnotizza parandogli il tiro. Si chiude con i liguri in vantaggio il primo tempo.

La ripresa parte malissimo per il Genoa Primavera che in due minuti, tra il 5' e il 7', subisce altrettante reti. Prima pareggia Coudou con una zampata sotto porta e quindi porta avanti i giallo-rossi Zalewski con un rasoterra angolato che non da scampo a Tononi, 2 a 1 per la Roma Primavera. Il Genoa Primavera non riesce più a rialzare la testa ed al 22' va ancora sotto a cusa di un como di testa di Tall, 3 a 1. Ripresa che ha fatto saltare il banco in casa genoana con i ragazzi di Chiappino incapaci di recuperare il punteggio. La sfida così si chiude con la prima sconfitta per i grifoncini che riescono ad accorciare le distanze su calcio di rigore con Dumbravanu in pieno recupero facendo così terminar la sfida sul 3 a 2.