Genoa-Spezia, un solo precedente in Serie A con il girone unico

07.01.2022 16:08 di Franco Avanzini   vedi letture

Il Genoa disputerà nel prossimo turno, domenica alle ore 18.30, un derby regionale di vitale importanza per la sua classifica. Al Ferraris arriverà infatti lo Spezia attualmente allenato da mister Thiago Motta (allenatore sulla graticola da qualche tempo viste le voci che circolano nell'ambiente spezzino). Sarà un incontro con un solo risultato a disposizione per il Genoa: la vittoria. I tre punti avvicinerebbero infatti gli aquilotti in graduatoria. 

C'è solamente un precedente nella massima serie dopo la nascita del girone unico. La gara la si è giocata nello scorso campionato il 24 aprile 2021. Anche in quella circostanza il Grifone doveva vincere e il risultato arrise alla squadra allora allenata dal mister Davide Ballardini. Il punteggio finale si fissò sul 2 a 0. La partita di fatto non ebbe gran storia visto il predominio genoano. 

Il portiere spezzino Provedel salvava la sua squadra nel primo tempo dagli assalti locali nei quali si distingueva Mattia Destro ma anche Goran Pandev ebbe alcune buone occasioni non sfruttate. La gara si sbloccherà poi nella ripresa. Al 17' tiro cross di Zappacosta, Provedel non è questa volta perfetto nella ribattuta, palla a Scamacca che non aveva alcuna difficoltà a mandarla in fondo al sacco. Nulla praticamente la reazione spezzina con il Genoa che sfiorava il raddoppio con Strootman; 2 a 0 che si concretizzava al 41' con una veloce discesa di Shomurodov conclusa con un preciso tiro che superava Provedel. 

Sarà dunque, quella di domenica, la seconda sfida nella massima serie da quando è in vigore il girone unico. All'andata ricordiamo che la partita al Picco si chiuse sul punteggio di 1 a 1 grazie all'autorete di Sirigu al 21' della ripresa ed al pareggio s calcio di rigore di Criscito a quattro minuti dalla conclusione del match.