Ivan Juric: "Tanti cambi, dobbiamo crescere nel tempo"

19.10.2020 23:08 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: sky sport

Il tecnico del Verona Ivan Juric è intervenuto ai microfoni di SKY Sport che così ha visto la sua squadra contro il Genoa: "Sono soddisfatto dei ragazzi, ci è mancato il colpo vincente. Negli ultimi sedici metri potevamo fare qualcosa in più. Occasioni ne abbiamo avute e Perin ha fatto qualche parata importante"

Sulla squadra mandata in campo spiega: "Oggi rispetto allo scorso anno avevamo solamente due titolari in campo rispetto a quella squadra poi c'erano tanti 2000 o 2001. Il nostro obiettivo è salvarci con il gioco. Cercheremo di fare bene ma il nostro obiettivo è questo". Tanti i cambi nel mercato estivo, Verona rinforzato? "Sarebbe bello partire con tutti i giocatori avuti e magari inserirne altri due o tre. Così però è stimolante anche per me perché devo avere pazienza e ri-settare tutto. Devo trasmettere anche tranquillità a loro. Tanti ragazzi devono crescere. Si sono viste tante cose fatte bene anche se ancora in velocità non siamo al top".

I concetti di questa squadra rispetto al passato sono diversi: "E' tutto diverso, i concetti sono diversi, dobbiamo essere compatti dietro. Abbiamo retto anche con due attaccanti senza particolari problemi. Giochiamo più con una prima punta quest'anno. Cerchiamo di adattarci ai giocatori che abbiamo. Ci vorrà un mese per rivedere il vero Kalinic ma credo anche in Favvilli e Di Carmine e lo stesso Colley ha fatto bene. Poi non è sicuro che Lazovic e Faraoni facciano una stagione come quella passata anch se ce lo auguriamo". Infine su Kalinic: "Con Kalinic sono stato chiaro, lui le ha accettate, venendo in una squadra per lui piccola. Però ho visto grande disponibilità da parte sua. Sa che non è più all'Atletico Madrid o al Milan e i concetti qui sono diversi"