Udinese-Genoa i precedenti: tre pareggi a novembre e tutti per 2 a 2

18.11.2020 12:02 di Franco Avanzini   Vedi letture

Udinese e Genoa si affronteranno domenica allo stadio friulano con fischio di inizio alle ore 18. Da alcune stagioni le due compagini lottano per non retrocedere. Anche in questa annata, almeno dopo le prime giornate di campionato, la storia non sembra cambiata. Al momento il Grifone ha 5 punti mentre i ragazzi del tecnico Gotti si trovano in punto meno. Per entrambi solamente un successo in sette giornate, per il Genoa alla prima giornata contro il Crotone mentre per l'Udinese i tre punti sono arrivati alla quarta giornata tra le mura amiche contro il Parma. 

Sono 26 le gare disputate in Friuli in Serie A tra le due squadre. Il Genoa ha vinto in 5 circostanze (14 quelle a favore dei bianconeri). L’ultima nel 2014 quando si impose per 4 a 2. Di Natale portò subito avanti i locali che furono raggiunti e superati dalle reti di Marchese e Iago Falque. Prima della fine del tempo Widmer conquistò il pareggio. Nella ripresa il Grifone allungò definitivamente con le reti di Matri e Kucka. Da quel giorno altri cinque scontri con tre successi locali e due pareggi.

Il primo successo in Friuli i rossoblu lo ottennero nel 1989 quando si imposero per 4 a 2. Poi un 4 a 0 nel 1993, un 5 a 3 nel 2008 e un 1 a 0 nel 2010. 

Lo scorso anno la sfida si chiuse 2 a 2. Fofana e Lasagna portano sul doppio vantaggio i padroni di casa raggiunti dalle reti di Pandev a dieci minuti dalla fine e Pinamonti al settimo minuto di recupero. Udinese vittoriosa nell'ultima circostanza nel 2019 quando chiuse la partita sul 2 a 0 grazie alle reti di Okaka e dell'ex Mandragora.

Nel mese di novembre le due squadre hanno incrociato i tacchetti in sei circostanze con leggera predominanza ospite: due successi genoani, uno friulano e tre pareggi. Questi ultimi, casualmente, tutti terminati col punteggio di 2 a 2. Infine Udinese in vantaggio sulle reti realizzate, 53 a 33.

Ex della sfida è Fernando Forestieri che nel Genoa giocò nelle giovanili e quindi collezionò una presenza in Serie B in un Pescara-Genoa 2 a 1 del 2007 quando realizzò anche una rete.