Il buongiorno

16.04.2021 05:30 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Venerdì 16 Aprile 2021

Il sole sorge alle 6,35 e tramonta alle 20,11

Il Santo del giorno:

San Lamberto

Il meteo:

Sintesi:

Giornata stabile.

Dettaglio:

Giornata stabile con nubi sui versanti padani al mattino, poco nuvoloso sulla costa con qualche velatura al pomeriggio.

Temperature in ripresa.

Vento moderato da nord a tratti teso.

Mare mosso.

Temperatura minima:  7°

Temperatura massima:  14°

Tendenza per sabato:

Giornata generalmente stabile con qualche copertura soprattutto al pomeriggio.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

Tutto quello che vogliamo combattere fuori di noi è dentro di noi; e dentro di noi bisogna prima cercarlo e combatterlo.

(Leonardo Sciascia - Scrittore, giornalista, saggista, drammaturgo, poeta, politico, critico d'arte - Racalmuto, 8 gennaio 1921 – Palermo, 20 novembre 1989)

Un po' di buonumore  :-)  :

"Dottore, ci vedrò meglio con le lenti che mi ha prescritto oggi?"
"Certamente!"
"E potrò anche leggere e scrivere?"
"Sicuro!"
"Oh, sono così contenta! Fino a ieri ero analfabeta..."

Canzonando:

Quante volte ci sarà capitato di ascoltare una canzone distrattamente, apprezzandone la melodia ma senza soffermarci a riflettere sul testo.

A volte le canzoni sono semplicemente strofe orecchiabili senza particolari significati, ma molto spesso invece in una canzone si nascondono grandi emozioni e magari anche piccoli insegnamenti. O comunque qualcosa su cui riflettere.

Ci piace dunque pubblicare i testi di canzoni che hanno fatto la storia della musica, ma non solo. Se la cosa sarà di vostro gradimento ve ne proporremo quasi giornalmente anche altre, magari meno conosciute ma comunque meritevoli di attenzione.

A volte, leggendo solo il testo senza l'accompagnamento della musica, si possono cogliere sfumature di un brano che forse, pur conoscendolo, ci eravamo invece persi.

E magari è anche un'occasione per ricordare un brano dimenticato o per scoprirne uno mai conosciuto.

Se vi piace questo nostra piccola iniziativa magari fatecelo sapere lasciandoci un like o anche un commento sull'articolo nella nostra pagina Facebook. Ci farebbe piacere conoscere il vostro gradimento o meno su questa piccola nuova appendice che abbiamo deciso di inserire. Grazie.

Il brano che vi proponiamo oggi è una canzone di Eugenio Finardi. Una canzone forse meno conosciuta, ma certo non per questo meno bella. Un pezzo che offre moltissimi spunti di riflessione.

Se volete potete poi anche ascoltarla cliccando sul titolo che trovate in fondo dopo il testo.

Buona lettura ... e buon ascolto.

Non diventare grande mai (Eugenio Finardi - Dall'album "Diesel" del 1977)

Non diventare grande mai
Non serve a niente, sai
Continua a crescere più che puoi
Ma non fermarti mai

E continua a giocare, a sognare, a lottare
Non t'accontentare di seguire
Le stanche regole del branco
Ma continua a scegliere in ogni momento

Perché vedi, l'avere ragione
Non è un dogma statico, una religione
Ma è seguire la dinamica della storia
E mettersi sempre in discussione

Perché sai, non basta
Scegliere d'avere un'idea giusta
Assumerne il linguaggio ed il comportamento
Ma poi dormire dentro

E il tuo dovere è di migliorarti
Di stare bene, di realizzarti
Cerca di essere il meglio che ti riesce
Per poi darti agli altri

E a ognuno secondo il suo bisogno
E da ognuno a seconda della sua capacità
E anche se oggi potrà sembrare un sogno
Da domani può essere la realtà
Da domani deve esser la realtà

Non diventare grande mai
Non serve a niente, sai
Continua a crescere più che puoi
Ma non fermarti mai

E continua a giocare, a sognare, a lottare
Non t'accontentare di seguire
Le stanche regole del branco
Ma continua a scegliere in ogni momento

Perché vedi, l'avere ragione
Non è un dogma statico, una religione
Ma è seguire la dinamica della storia
E mettersi sempre in discussione

E il tuo dovere è di migliorarti
Di stare bene, di realizzarti
Cerca di essere il meglio che ti riesce
Per poi darti agli altri

E a ognuno secondo il suo bisogno
E da ognuno a seconda della sua capacità
E anche se oggi potrà sembrare un sogno
Da domani può essere la realtà
Da domani deve esser la realtà

Non diventare grande mai
Non serve a niente, sai
Continua a crescere più che puoi
Ma non fermarti mai, ma non fermarti mai, non fermarti mai

E continua a giocare, a sognare, a lottare
Non t'accontentare di seguire
Le stanche regole del branco
Ma continua a scegliere in ogni momento

E a ognuno secondo il suo bisogno
E da ognuno a seconda della sua capacità
E anche se oggi potrà sembrare un sogno
Da domani può essere la realtà
Da domani deve esser la realtà

E non ascoltare chi ti viene a dire
Che tanto non è successo mai
Vuol dire solo per la prima volta
Funzionerà qui da noi
Funzionerà qui da noi

Continua a crescere più che puoi
Ma non fermarti mai, non fermarti mai, ma non fermarti mai

E continua a giocare, a sognare, a lottare
Non t'accontentare
Continua a giocare, a sognare
Continua a cercare
Accontentare, accontentare

Non diventare grande mai

Buona giornata a tutti.

Gip