Il buongiorno

18.04.2021 05:30 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Domenica 18 Aprile 2021

Il sole sorge alle 6,32 e tramonta alle 20,14

Il Santo del giorno:

San Galdino

Il meteo:

Sintesi:

Variabilità, con una mattinata poco nuvolosa e un pomeriggio con piogge in sviluppo nell'immediato entroterra in sconfinamento sul genovese e levante.

Dettaglio:

Nottata e mattinata generalmente sereni o poco nuvolosi su tutta la Liguria. Qualche nube nell'entroterra.

Già da metà giornata le coperture aumenteranno nelle zone interne.

Nubi compatte su entroterra di Genova, Imperia e levante. Isolate coperture anche su Savona.

Nel corso del pomeriggio possibili precipitazioni rapide da sconfinamento dalle Val Trebbia, D'Aveto verso Genova e il Tigullio.

Migliora rapidamente dalla serata.

Temperature stabili o in lieve aumento.

Vento debole da nord in rotazione a sud ovest.

Mare poco mosso.

Temperatura minima:  9°

Temperatura massima:  17°

Tendenza per lunedì:

Giornata serena al mattino, coperture irregolari al pomeriggio associate a qualche fenomeno prevalentemente nell'entroterra e in montagna.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

Le parole non sono state inventate perché gli uomini s’ingannino tra loro ma perché ciascuno passi all’altro la bontà dei propri pensieri.

(Sant'Agostino - Filosofo, vescovo e Teologo romano - Tagaste, 13 novembre 354 – Ippona, 28 agosto 430)

Un po' di buonumore  :-)  :

Dall'oculista. "Allora, signor Rossi, come va la vista di sua moglie?"
"Che le devo dire dottore?! I soliti alti e bassi. Riesce sempre a vedere un capello biondo sulla mia giacca, ma continua a non vedere la porta del garage quando parcheggia!"

Canzonando:

Quante volte ci sarà capitato di ascoltare una canzone distrattamente, apprezzandone la melodia ma senza soffermarci a riflettere sul testo.

A volte le canzoni sono semplicemente strofe orecchiabili senza particolari significati, ma molto spesso invece in una canzone si nascondono grandi emozioni e magari anche piccoli insegnamenti. O comunque qualcosa su cui riflettere.

Ci piace dunque pubblicare i testi di canzoni che hanno fatto la storia della musica, ma non solo. Se la cosa sarà di vostro gradimento ve ne proporremo quasi giornalmente anche altre, magari meno conosciute ma comunque meritevoli di attenzione.

A volte, leggendo solo il testo senza l'accompagnamento della musica, si possono cogliere sfumature di un brano che forse, pur conoscendolo, ci eravamo invece persi.

E magari è anche un'occasione per ricordare un brano dimenticato o per scoprirne uno mai conosciuto.

Se vi piace questo nostra piccola iniziativa magari fatecelo sapere lasciandoci un like o anche un commento sull'articolo nella nostra pagina Facebook. Ci farebbe piacere conoscere il vostro gradimento o meno su questa piccola nuova appendice che abbiamo deciso di inserire. Grazie.

Il brano che vi proponiamo oggi è un altro grande classico, creato da un "mostro sacro" della musica come Bob Dylan. Una canzone con un testo magnifico, pieno di spunti di riflessione.

Se volete potete poi anche ascoltare il brano (se non lo conosceste ve lo consigliamo caldamente) cliccando sul titolo che trovate in fondo dopo il testo.

Buona lettura ... e buon ascolto.

Blowin' in the wind (Bob Dylan - Dall'album "Finjan Club 1962" del 1962)

How many roads must a man walk down
Before you call him a man?
How many seas must a white dove sail
Before she sleeps in the sand?
Yes, and how many times must the cannonballs fly
Before they're forever banned?

The answer, my friend, is blowin' in the wind
The answer is blowin' in the wind

Yes, and how many years must a mountain exist
Before it is washed to the sea?
And how many years can some people exist
Before they're allowed to be free?
Yes, and how many times can a man turn his head
And pretend that he just doesn't see?

The answer, my friend, is blowin' in the wind
The answer is blowin' in the wind

Yes, and how many times must a man look up
Before he can see the sky?
And how many ears must one man have
Before he can hear people cry?
Yes, and how many deaths will it take 'til he knows
That too many people have died?

The answer, my friend, is blowin' in the wind
The answer is blowin' in the wind

Soffia nel vento

Quante strade deve percorrere un uomo
prima che lo si possa considerare tale?
e quanti mari deve sorvolare una bianca colomba
prima che possa riposare nella sabbia?
e quante volte i proiettili dovranno fischiare
prima di venir banditi per sempre?
La risposta, amico mio, soffia nel vento
La risposta soffia nel vento

Quanti anni può resistere una montagna
prima di venire spazzata dal mare?
e quanti anni devono vivere alcune persone
prima che venga accordata loro la Libertà?
e quante volte un uomo può girarsi dall'altra parte
e fingere di non vedere?
La risposta, amico mio, soffia nel vento
La risposta soffia nel vento

Quante volte un uomo dovrà guardare verso l'alto
prima che riesca a vedere il cielo?
e quante orecchie deve avere un uomo
prima di poter sentire la disperazione della gente?
e quante morti ci vorranno perchè egli sappia
che troppe persone sono morte?
La risposta, amico mio, soffia nel vento
La risposta soffia nel vento

Blowin' in the wind

Buona giornata a tutti.

Gip