Il buongiorno

30.04.2021 05:30 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Venerdì 30 Aprile 2021

Il sole sorge alle 6,13 e tramonta alle 20,29

Il Santo del giorno:

San Pio V Papa, San Mariano

Il meteo:

Sintesi:

Giornata grigia e coperta su tutta la Liguria con qualche timida apertura sull'imperiese al mattino.

Possibili debolissimi fenomeni a intermittenza al mattino a levante, al pomeriggio su centro-ponente.

Dettaglio:

Coperture per tutta la notte e la mattinata su Genova e Savona. Precipitazioni deboli sul Tigullio e lo spezzino. Aperture timide sull'estremo ponente costiero.

Pomeriggio con coperture compatte su tutta la Liguria. 

Possibili debolissimi fenomeni anche sotto forma di pioviggine fine su Savona e Genova. Umidità su valori molto alti.

Serata con cielo sempre nuvoloso ma con minore probabilità di pioviggini sparse.

Temperature in lieve ripresa.

Vento di debole intensità da direzioni variabili.

Mare poco mosso.

Temperatura minima:  11°

Temperatura massima:  16°

Tendenza per sabato:

Mattinata nuvolosa su tutti i settori. Dal pomeriggio rapida perturbazione in entrata con piogge in sviluppo su tutta la Liguria dal tardo pomeriggio / sera.

(www.meteolanterna.net)

La frase del giorno:

Per essere malvagi sul serio, non è necessario infrangere la legge. Basta osservarla alla lettera.

(Anthony de Mello - Gesuita, scrittore e psicoterapeuta indiano - Bombay, 4 settembre 1931 – New York, 2 giugno 1987)

Un po' di buonumore  :-)  :

Un bimbo sente il suo gatto dormire e fare "ron ron" e si spaventa tantissimo. Va allora dal padre meccanico ed esclama: "Papà, papà, vieni a vedere! Il nostro micio si è addormentato con il motore acceso!"

Canzonando:

Quante volte ci sarà capitato di ascoltare una canzone distrattamente, apprezzandone la melodia ma senza soffermarci a riflettere sul testo.

A volte le canzoni sono semplicemente strofe orecchiabili senza particolari significati, ma molto spesso invece in una canzone si nascondono grandi emozioni e magari anche piccoli insegnamenti. O comunque qualcosa su cui riflettere.

Ci piace dunque pubblicare i testi di canzoni che hanno fatto la storia della musica, ma non solo. Se la cosa sarà di vostro gradimento ve ne proporremo quasi giornalmente anche altre, magari meno conosciute ma comunque meritevoli di attenzione.

A volte, leggendo solo il testo senza l'accompagnamento della musica, si possono cogliere sfumature di un brano che forse, pur conoscendolo, ci eravamo invece persi.

E magari è anche un'occasione per ricordare un brano dimenticato o per scoprirne uno mai conosciuto.

Se vi piace questo nostra piccola iniziativa magari fatecelo sapere lasciandoci un like o anche un commento sull'articolo nella nostra pagina Facebook. Ci farebbe piacere conoscere il vostro gradimento o meno su questa piccola nuova appendice che abbiamo deciso di inserire. Grazie.

Il brano che vi proponiamo oggi è una canzone di Marco Masini contro la droga, classificatasi terza al Festival di Sanremo del 1991. In questo brano Masini, con un linguaggio chiaro e diretto, rivolto in particolare ai giovani, lancia un disperato appello ad una ragazza tossicodipendente affinchè non getti via la sua vita facendo uso di droga.

Se volete potete poi ascoltare questo brano cliccando sul titolo che trovate in fondo dopo il testo.

Buona lettura ... e buon ascolto.

Perchè lo fai (Marco Masini - Dall'album "Malinconoia" del 1991)

Con questa pioggia nei capelli, perché lo fai
Con questi occhi un po' fanciulli e un po' marinai
Per una dose di veleno che poi
Dentro di te non basta mai

Con le tue mani da violino, perché lo fai
Tu che sei rosa di giardino dentro di me
Come un gattino sopra un tetto di guai
Dimmi perché, perché lo fai

Perché lo fai, non rispondermi se non vuoi
Però lo sai che io vedo con gli occhi tuoi
E tu se vuoi puoi nasconderti dentro me
Finché non capirai

Perché lo fai, disperata ragazza mia
Perché ti sdai come un angelo in agonia
Perché ti fai
Perché ti fai del male
Perché ce l'hai con te
Perché lo fai
E il domani diventa mai
Per te, per me, per noi

Perché, perché lo fai
Fra questi angeli nel fango di questa via
Dove non entra più neanche la polizia
Io non ti lascio in questo nostro Vietnam
Anima mia
Come la gente che lascia che sia

Disperata ragazza mia
Perché non vuoi che il mio amore ti porti via
Perché lo fai
E il domani diventa mai
Per te, per me, per noi

Perché lo fai
Puoi rinascere quando vuoi
Perché lo sai che io vedo con gli occhi tuoi
Se tu volessi vivere io non ti lascerei
Se ritornassi libera, se ritornassi mia
Invece sei una macchina che va via

Perchè lo fai

Buona giornata a tutti.

Gip